CUPRA MARITTIMA – Insieme per fare del bene a chi è meno fortunato. L’Associazione “Gotarà” Onlus per il fondo Tonino Mignini e la Consulta Giovanile “Francesco Brutti” di Cupra Marittima, invitano tutti alla “Cena Povera” che si terrà sabato 16 febbraio presso il ristorante Parco Sul Mare alle ore 20. Il tema della serata sarà intitolata a “Le nuove schiavitù”, la partecipazione è gratuita e facendo un gesto di solidarietà sarà possibile lasciare un’offerta libera.

La cena “povera” ogni anno affronta un tema legato ai paesi del Terzo Mondo e dei loro abitanti. Sabato si parlerà dello sfruttamento degli stranieri sul lavoro, affrontato attraverso la proiezione del breve documentario “Capo Verde, Capo Bianco”.

Interverranno per l’occasione i registi del documentario Antonio Laforgia e Rossella Antinori e inoltre sarà presente Alceo Rossi rappresentante della sede di Fermo Amnesty Internarional. Interverrà anche un lavoratore straniero che racconterà la propria esperienza e il dottore Marco Omizzolo, ricercatore presso l’Università degli Studi di Firenze.

Ogni volta la Cena Povera riesce fortunatamente ad attirare l’attenzione sulle critiche realtà dell’Africa, dando di conseguenza un’importante e concreto aiuto nei progetti di sostegno a questi popoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 332 volte, 1 oggi)