VAL VIBRATA  – Quattro denunce e ritiri di patente per guida in stato di ebbrezza in Val Vibrata a seguito di controlli alla circolazione stradale effettuati dai carabinieri del Radiomobile di Alba Adriatica.

A Tortoreto è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza G.L., 19enne del posto che dall’esame dell’alcoltest è risultato con un tasso alcolemico nel sangue di 1,28g/l (il massimo consentito dalla legge è 0,5 g/l). Al giovane è stata anche ritirata la patente.

L’abuso di alcol anche la causa di un incidente avvenuto lungo la statale Adriatica: M.R. 22enne di Castellalto ha perso il controllo della sua Lancia Ypsilon. L’auto è andata fuori strada, finendo la corsa contro un palo della luce. Nell’impatto il giovane e l’altro passeggero che viaggiava con lui hanno riportato traumi e contusioni dichiarati guaribili in 10 e 7 giorni. Nel corso di accertamenti con l’etilometro il 22enne è risultato con un tasso alcolemico di 0,87g/l. I carabinieri gli hanno ritirato la patente.

A Sant’Egidio alla Vibrata è stato fermato G.S.B., 34enne di Marsala (Trapani) che è stato trovato in uno stato di evidente alterazione psicofisica. L’uomo è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e rifiuto di sottoporsi agli accertamenti tecnici in quanto non ha voluto sottoporsi all’alcoltest e gli è stata ritirata la patente.

A Martinsicuro infine è stato fermato di Acquaviva Picena, nella cui auto i carabinieri hanno rinvenuto un coltello con una lama di 32 centimetri. L’arma è stata sequestrata e l’uomo denunciato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 430 volte, 1 oggi)