SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una situazione in via di miglioramento, finalmente. La stazione di Porto d’Ascoli si appresta a ripristinare gradualmente le condizioni di decoro e manutenzione dell’area, compromesse a causa di ripetuti atti di vandalismo.

A tal proposito, la Prefettura di Ascoli Piceno ha scritto una lettera al presidente del Comitato di Quartiere Porto d’Ascoli Centro, Elio Cori. Un documento dove domina la rassicurazione e l’attenzione per il problema.

“Rete Ferroviaria Italiana ha provveduto ad una pulizia radicale di tutte le zone all’aperto – si legge – inoltre ha realizzato interventi di tinteggiatura del fabbricato viaggiatori, della sala di attesa e del sottopassaggio”. Non solo: sono stati riaperti i bagni, fino a quel momento inutilizzabili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 491 volte, 1 oggi)