Real Casabianca: Capancioni L, Sarchiè A, Camilli L, Gallucci G, Tombolini F, Bruni G, Cicchitti L, Valentini P 1, Maizzi P, Santanafessa S 1, Timi W 2.

All. Timi W.

Sporting Grottammare: Romaldini S, Pezzoli P, Jakupi G 3, Mannocchi C, Napoletani A, Balice N 1, Mora E, Sciarroni R.

All. Luzi D.

CASABIANCA DI FERMO – Bel pareggio in trasferta per gli uomini di mister Luzi, i quali grazie alla bella prestazione disputata riscattano in parte il precedente passo falso casalingo contro il Carassai.

L’ inizio è al piccolo trotto, con le due squadre intente più a studiarsi che ad attaccarsi. Pian piano però lo Sporting viene fuori, imponendo il suo gioco e creando molte azioni da gol che, causa la cronica mancanza di cinismo sottoporta, non vengono concretizzate come dovrebbero. Il solito Jakupi permette agli ospiti di andare negli spogliatoi in vantaggio di una rete, dopo un bel primo tempo dove molto si è creato e poco si è raccolto.

Il secondo tempo sembra partire al meglio con il raddoppio di Jakupi. È però una gloria passeggera, i fermani dopo un iniziale sbandamento salgono in cattedra dettando le regole del gioco che si tramutano prima nel pareggio, grazie alle segnature di Timi e Valentini e poi nella rete del momentaneo vantaggio ( Santanafessa ). È ancora il bomber Jakupi a prendere la squadra sulle sue spalle e rimettere la partita sui giusti binari segnando il gol del 3 a 3. A 5′ minuti dal termine, quando la partita sembra involarsi verso un placido pareggio i fermani trovano lo sprint per riportarsi avanti con Timi. Gli ospiti non demordono e con le residuali energie portano, grazie a Balice, il risultato sul finale 4 a 4.

Prossimo appuntamento per lo Sporting Grottammare Venerdì 15 Febbraio ore 21:30, presso la palestra G. Leopardi contro il Ripaberarda c5.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 200 volte, 1 oggi)