MONTEFIORE DELL’ASO – Dopo l’ottima riuscita della sfilata avvenuta il 10 febbraio, nonostante il freddo, martedì 12 febbraio i carri di Montefiore bisseranno per l’ultima volta per le vie della città.

L’organizzazione, coordinata dall’Amministrazione Comunale, dalla Pro Loco, dall’associazione “Montefiore è il Carnevale e dalle forze dell’ordine, ha consentito l’ottima riuscita della manifestazione.

Martedì 12 febbraio quindi la sfilata partirà da via Trieste, alle ore 15, e proseguirà per via Marconi, via Gentile fino ad arrivare al Belvedere De Carolis.

Il carnevale sarà aperto dal gruppo mascherato dei bambini della scuola dell’infanzia  con “Spider Man”, seguiranno poi le famose contrade: Molino & Marconi “Futurama”, San Giovanni Band “Mary Poppins”, Piazza della Repubblica “I Beatles”, Via Menocchia con “Attila”, via Gentile  con “I bavaresi” e  via Trieste “Alice nel paese delle meraviglie”.

Per l’occasione presso il Belvedere la Polisportiva Montefiore ha allestito un punto ristoro con panini con salsicce.

Si ricorda che i punti di accesso delle principali strade pubbliche situati in via Gentile, via Molino, via Trieste e contrada San Giovanni saranno presidiati dalle forze dell’ordine sin dall’inizio della manifestazione al fine di garantire la sicurezza della sfilata.
A tal fine è stata anche disposta l’interruzione del transito veicolare all’ingresso del centro abitato dalle 14 fino al passaggio dei carri allegorici. I residenti potranno transitare solo per motivi di estrema urgenza.

Nello specifico si ricorda il divieto di utilizzare recipienti di vetro e di plastica per il consumo di bevande alcoliche. Chi trasgredisce sarà costretto a subire provvedimenti da parte delle forze dell’ordine, con inevitabili sanzioni (in applicazione delle vigenti norme in materia).

Il servizio d’ordine costituito da: Carabinieri, Vigili urbani, volontari delle locali associazioni e rappresentanti dei carri, avrà il compito di vigilare attentamente sul corretto svolgimento dell’evento e, all’occorrenza, di vietare la partecipazione alla manifestazione a persone che possano recare danni durante la sfilata. Resta inoltre il divieto da parte degli esercenti di vendere alcool in bottiglie o in recipienti di vetro o plastica. Rimane, inoltre, in atto il divieto ai carristi o ai gruppi mascherati che prenderanno parte alla sfilata, di offrire alcolici ai spettatori. Sempre sul fronte sicurezza, solo chi è autorizzato potrà salire sui carri allegorici. Tutti gli altri, se pur in maschera, non potranno accedervi ma proseguire a ballare per le vie della città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)