TABELLINO DI GROTTAMMARE-BIAGIO NAZZARO 1-2 (1° T.0-0)
GROTTAMMARE: D’Ettorre, Gaibo Mouele, Monaco, Matteo Calvaresi, Adamoli, Schicchi, Petrucci, Biancucci, Ludovisi, Nardini, Rosa. A disposizione: Pignotti, Francesco La Grassa, Egidi, Pagliarini, Luzi, Andrea Cameli e Matteo Cameli. Allenatore: Pino Aniello (al posto dello squalificato Giuseppe De Amicis)
BIAGIO NAZZARO: Latini, Bongiovanni, Valeri, Giovanni Fenucci, Ruggeri, Matteo Rossi, Fioretti, Gramacci, Donzelli (80’Costantini), Domenichetti, Sbarbati. A disposizione: Cola, Silvi, Aquilanti, Magi, Landriscina e D’Urro. Allenatore: Gaetano Spinosa (al posto dello squalificato Gianluca Fenucci)
Arbitro: Simone D’Angelo di Ascoli Piceno coadiuvato dagli assistenti: Paolo Camertoni di Macerata e Mario Mazza di Fermo.
Reti: 57’Domenichetti (B.N.), 76’Ludovisi (G) su rigore, 90’Sbarbati (B.N.).
Espulsi: al 32’ il collaboratore tecnico del Grottammare Antolloni per proteste.
Ammoniti: Adamoli (G), Sbarbati (B.N.), Gramacci (B.N.), Ruggeri (B.N.) e Domenichetti (B.N.).
Angoli: 2-1.
Recuperi: 3’+2′.
Spettatori: 100 circa con rappresentanza ospite.

GROTTAMMARE-Il Grottammare esce sconfitto dalla sfida contro la Biagio Nazzaro e subisce il primo ko del girone di ritorno e del 2013 dopo cinque risultati utili consecutivi. Nel primo tempo il portiere rossoblu Latini nega due volte il gol ai biancocelesti compiendo autentici miracoli su Nardini e Schicchi. Nella ripresa gli ospiti passano in vantaggio al 12′ su una azione dubbia con Domenichetti che si ritrova solo davanti a D’Ettorre. L’assistente ha la bandierina alzata ma l’arbitro decide per la regolarità della rete tra le proteste dei biancocelesti. Alla mezzora Ludovisi riporta il risultato in parità su rigore fischiato per atterramento di Petrucci al limite ad opera di Ruggeri. Al 90′ Sbarbati gela il “Pirani” con un colpo di testa vincente su punizione calciata da Costantini.

AZIONI PRIMO TEMPO

13’ azione insistita del Grottammare con Petrucci che vede deviarsi la palla in angolo. Dal corner la palla giunge a Nardini che di volo ci prova ma la mira è sbagliata non di molto
20’ Donzelli viene lanciato verso la porta ma D’Ettorre esce con tempismo ed anticipa l’avanti rossoblu.
21’ Gramacci ben appostato al limite dell’area ci prova ma sballa completamente la conclusione
22’ azione pericolosa in area biancoceleste con Donzelli che manca la conclusione ma lamenta una trattenuta
23’ risponde il Grottammare con Ludovisi che tira centrale ma nessun problema per Latini
27’ Fenucci conquista palla a centrocampo e prova il tiro della domenica ma la mira è ampiamente sbagliata
29’ azione tambureggiate del Grottammare con Nardini che la dà a Petrucci ma è ancora angolo. Dal corner palla a Nardini che cerca con un tiro a giro l’incrocio dei pali ma Latini è bravo a respingere. Il cuoio giunge a Schicchi che a un metro dalla porta tira a botta sicura ma l’estremo difensore è strepitoso ancora a dire no.
48′ dopo tre minuti l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

AZIONI SECONDO TEMPO
10’ Petrucci lancia Rosa che davanti alla porta spedisce incredibilmente alto di poco
12’ gol della Biagio Nazzaro con Domenichetti che si ritrova a tu per tu con D’Ettorre grazie ad un retropassaggio di un biancoceleste ed insacca. 0-1.
25’ lampo di Donzelli che conquista palla al limite dell’area e si gira ma non inquadra lo specchio della porta
29’ occasionissima per il raddoppio con Domenichetti che rimette dentro dove non arriva nessuno all’appuntamento col il tap-in vincente.
30’ Petrucci viene atterrato nei pressi della linea dell’area di rigore da Ruggeri. Per l’arbitro è rigore che Ludovisi trasforma spiazzando Latini. 1-1.
38’ Azione sulla sinistra di Petrucci che crossa per la testa di Ludovisi che manda sul fondo.
45’Gol partita degli ospiti. Punizione di Costantini dal limite e colpo di testa di Sbarbati che mette dentro a fil di palo: 1-2.
46’ Rosa ha l’occasione del pareggio ma dopo essersi liberato del diretto marcatore spara sul fondo.
47′ Dopo due minuti di recupero il direttore di gara pone fine alla contesa.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Vittorie: 5 (Con Forsempronese, Cagliese, Urbania, Monturanese ed Elpidiense)
Pareggi: 11 (con Elpidiense Cascinare, Tolentino, Atletico River Urbinelli, Fermana, Cingolana, Vigor Senigallia , Corridonia, Pagliare, di nuovo con Tolentino, Atletico River Urbinelli e Fermana).
Sconfitte: 5 (con Monturanese, Biagio Nazzaro, Matelica, Montegranaro e di nuovo con Biagio Nazzaro).
Gol fatti: 25 (15 in casa e 10 in trasferta) con 7 diversi marcatori: Biancucci (1), Matteo Calvaresi (1), Gaibo Mouele (2), Ludovisi (12 di cui uno su rigore), Nardini (1 su rigore), Petrucci (1) e Rosa (7).
Gol subiti: 22 (12 in casa e 10 fuori) .
Differenza reti: +3 (25-22)
Capocannoniere: Dario Ludovisi con 12 reti (di cui uno su rigore) all’attivo
Punti interni: 13 (su 10 gare in casa): 3 successi, 4 pareggi e 3 ko.
Punti esterni:13 (su 11 gare in trasferta): 2 successi, 7 pareggi e 2 ko.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Adamoli, Ludovico Capriotti [2], Petrucci , Schicchi e Simoni)
Ammonizioni: 52
Media inglese: -15

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)