Porto d’Ascoli-Montalto 3-1

PORTO D’ASCOLI: Piunti, Leopardi, Mannocchi, Angelini, Capretti, Oddi, Di Girolamo, Troiani (57’ Belardinelli), Carosi (64’ Di Lorenzo), Deogratias (73’ Cipollini), De Florio.

A disposizione: Capriotti, Grossetti, Mercatili, Malizia. Allenatore: Filippini.

MONTALTO: Bordoni, Boccanera, Stoppo, Del Prete, Spaccapaniccia (33’ Carboni), Di Buò, Rossi, Tirabassi (75’ Borrello), Ciotti L (86’ Felicietti), Morelli, Ciotti V.

A disposizione: Gigli, Pelliccioni, Gregori, D’Erasmo. Allenatore: Speca.

ARBITRO: Diotallevi di Pesaro.

MARCATORI: 5’rig – 44’ Di Girolamo, 20’ Rossi (M), 70’ Di Lorenzo.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Porto d’Ascoli sbarra la strada anche al Montalto: e sono ventuno i risultati utili consecutivi, ben sedici le vittorie. I biancocelesti continuano a macinare punti, forti di un gruppo coscienzioso mai domo.

Nonostante il clima gelido, i locali scaldano i motori gia al 2’ con una testata di Di Girolamo che termina alta sopra la traversa. E al 5’ il Porto d’Ascoli passa in vantaggio: Carosi viene sgambettato in area da Boccanera, l’arbitro assegna la massima punizione. Dal dischetto Di Girolamo schiaffa la sfera alle spalle di Bordoni.

La gioia dura fino al 20’ quando il Montalto riporta le sorti del match in parità: Rossi fa partire un tiro dai 35 metri che ha il sapore del pallonetto, la traiettoria sembra allontanare la palla dalla porta invece si infila sotto la traversa.

Scocca il 35’ quando Troiani lancia in profondità Mannocchi che crossa a Di Girolamo appostato dall’altra parte, il tiro finisce sull’esterno della rete. Allo scadere il Porto d’Ascoli torna in vantaggio: un sinistro al volo di Di Girolamo da posizione decentrata sorprende Bordoni.

La ripresa si apre con un contropiede di Di Girolamo che davanti all’estremo difensore ospite non riesce ad evitarlo costringendo Bordoni a deviare in angolo. Al 69’ Leopardi crossa in area, in corsa arriva una zuccata del neo entrato Di Lorenzo che sbaglia di poco la mira.

Ma non fallisce un minuto dopo: Di Lorenzo scambia con Belardinelli che avanza e gli restituisce la palla, sguscia tra la difesa del Montalto e mette a sedere Bordoni. Ancora Di Lorenzo all’84’ scarta Bordoni, il tiro viene salvato sulla linea da Boccanera, la sfera rotola poi in angolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 277 volte, 1 oggi)