CUPRA MARITTIMA – Oltre le colline è prima di ogni altra cosa una storia d’amore, ed è da qui che il film trae la sua potenza. Un amore soffocato dalle regole imposte dal luogo che in una delle ragazze, la “estranea”, emerge drammaticamente e istericamente, come ogni sentimento forte rigidamente represso.

Giovedì 7 febbraio, ore 21.15 al Cinema Margherita di Cupra Marittima riprendono i Frammenti dalla Biennale-Frammenti di Festival con la proiezione di “Oltre le colline” di Cristian Mungiu.

Il film è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2012, dove ha vinto il Prix du scénario e il Prix d’interprétation féminine alle attrici Cosmina Stratan e Cristina Flutur.

Trama: Voichita ed Alina sono diventate grandi crescendo in un orfanotrofio della Romania. Poi la prima ha trovato conforto nella fede venendo accolta in un isolato monastero ortodosso e la seconda è stata affidata ad una famiglia adottiva, dalla quale è scappata per andare in Germania. Alina, che ama Voichita sin da quando erano bambine, torna dalla Germania per convincere l’amica a lasciare la Romania. Ma Voichita considera ormai le suore e il sacerdote, loro padre spirituale, come una famiglia. Nel tentativo di riconquistare Voichita, Alina entra allora in competizione con il sacerdote ma, dopo essere finita in ospedale, viene ritenuta da tutti posseduta dal demonio. (dawww.trovacinema.it)

Tra gli interpreti Cosmina Stratan, Cristina Flutur, Valeriu Andriuta, Dana Tapalaga, Catalina Harabagiu.

Rassegna cinematografica organizzata dal Centro Culturale “J. Maritain” di Cupra Marittima, nell’ambito delle proposte del circuito CGS-ACEC “Sentieri di Cinema”(www.sentieridicinema.it), in collaborazione con Comune di Cupra Marittima e laRegione Marche.
I Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival sono una rassegna cinematografica che vuole proporre uno sguardo ai film presentati al Festival di Venezia e nei più importanti festival del mondo.

Ingressi: 6 euro interi; 4,50 ridotti; universitari 4 euro; con tessera Ancci (dal costo di 10 euro per tutta la stagione) 4 euro.

 

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)