SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ci eravamo occupati, circa un anno fa, della vicenda della croce da porre sulle cappelline del cimitero di San Benedetto del Tronto. Oggi Filippo Olivieri – assessore provinciale allo Sport e ai Trasporti – canta vittoria.

“Sulla sommità delle nuove cappelline del cimitero di San Benedetto è finalmente comparsa la grande croce presente nel progetto iniziale proposto agli acquirenti ma mai installata e sostituita, in fase di chiusura dei lavori, da una piccola scultura costituita da una piccola croce appoggiata su un globo” si legge in una nota stampa.

Olivieri, “anche e soprattutto nella sua veste di acquirente di una di quelle cappelline, si è fatto portavoce delle tante persone che si sono sentite ingannate da quella inaspettata modifica e ha più volte sollecitato, anche pubblicamente attraverso la stampa, i tecnici del Comune di San Benedetto a rimediare o, quantomeno, a spiegare il perché abbiano venduto un progetto realizzandolo poi in maniera diversa. Dopo mesi è finalmente arrivata la tanto attesa modifica”.

“Finalmente è arrivato un po’ del buon senso che invocavamo da tempo – ha commentato l’assessore – ma è con amarezza che tutti quanti abbiamo constatato come sia stato necessario un intervento politico, quello del sottoscritto, per far cambiare le cose. I singoli e privati cittadini che avevano segnalato la cosa e che hanno tentato di far tornare le cose a posto, sono stati considerati in maniera quasi impercettibile dagli uffici tecnici. Anzi, qualcuno si è anche sentito dire che la croce cristiana era soltanto un elemento decorativo”.

Olivieri parla di una lettera che il tecnico del comune , aveva inviato ad uno degli acquirenti delle cappelline che lo aveva sollecitato rimarcandogli l’importanza, della croce presente sul progetto iniziale: “Questa vicenda – ha affermato infine Olivieri – rappresenta, nel suo piccolo, l’ennesima dimostrazione di come certe amministrazioni siano davvero lontane dal cittadino”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 1 oggi)