Atletico Azzurra Colli-Porto d’Ascoli 0-1

ATLETICO AZZURRA COLLI: Fioravanti, Sosi, Cicchi, Ogliari, Valentini (86’ Bangura), Valente, Paoletti (62’ Paoloni), Di Venanzio, Cardinali, Bonfiglio, Pelliccioni.

A disposizione: Calvaresi, Sarra, Paolini, Bibiani, Leli. Allenatore: Amadio.

PORTO D’ASCOLI: Piunti, Leopardi, Mannocchi, Angelini, Capretti, Oddi, Di Girolamo, Troiani (66’ Belardinelli), Cipolloni, Deogratias (58’ Carosi), De Florio.

A disposizione: Paolini, Mercatili, Grossetti, Malizia, Valori. Allenatore: Filippini.

ARBITRO: Maroni di Fermo.

MARCATORE: 81’ Angelini.

COLLI DEL TRONTO – Angelini spezza l’equilibrio a dieci minuti dal termine consegnando la vittoria al Porto d’Ascoli che latitava in trasferta da due turni. I ragazzi di mister Filippini devono sudare più del dovuto contro i locali dell’Atletico Azzurra Colli che macinano gioco e occasioni.

Trascorrono solo 18 secondi De Florio passa la sfera ad Angelini il cui tiro termina di poco a lato. Riposta avversaria al 6’ con Paletti che dalla distanza, dopo una respinta di Piunti, manda sul fondo.

Poi al 17’ è Di Venanzio su punizione dal limite, testata di Pelliccioni, Piunti in tuffo blocca. Valentini calcia a colpo sicuro al 25’, guantone santo di Piunti che sventa in due tempi. Scocca la mezz’ora, Di Venanzio su punizione costringe Piunti con la punta delle dita ad allontanare.

E’ il 34’ quando Piunti impedisce al diagonale di Pelliccioni di varcare la linea di porta. Chiude il primo tempo un calcio piazzato di Deogratias che scivola sotto la barriera locale spegnendosi sul fondo.

Nella ripresa il Porto d’Ascoli non intende cedere al pareggio. Al 51’ diagonale di Pelliccioni che termina a lato. Tre minuti più tardi è una fiondata di Cardinali a far prendere gli applausi a Piunti da vero Superman dell’area di rigore.

Al 72’ i biancocelesti cercano la sferzata: Di Girolamo serve in area Carosi il quale d’istinto mette fuori. Ma all’81’ arriva il vantaggio: punizione di Leopardi, Angelini beffa Fioravanti. All’87’ Di Girolamo passa a Carosi, Fioravanti si salva in angolo.

Dalla bandierina Belardinelli serve Mannocchi, assist per Carosi il quale trova Fioravanti che sventa arriva De Florio e Fioravanti blocca.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 334 volte, 1 oggi)