GROTTAMMARE-Domenica 3 febbraio, a partire dalle ore 10.00 si svolgerà l’inaugurazione del nuovo campo in sintetico di calcio a 11, il “Pirani 2”, che rappresenta un altro passo verso la creazione di quella cittadella dello sport che il Grottammare Calcio, nella persona del Presidente Luigi Furnari e di tutti i soci, si è posto come obiettivo da raggiungere. L’opera ha richiesto un cospicuo investimento (più di 300 mila Euro) interamente a carico del Grottammare Calcio.
La realizzazione del terreno di gioco di ultima generazione (misure 96×51) composto da fibra di cocco e terriccio naturale, è stata curata dalla “Limonta Sport S.p.A”, società leader in Italia che produce e distribuisce erba sintetica dal 1979, portando con sé l’esperienza e la tradizione del gruppo Limonta, storica azienda tessile fondata in Italia più di 100 anni fa.
Il “Pirani 2” ha ottenuto l’omologazione del CONI e della FIGC e permette di ospitare gare ufficiale e non.
Il campo verrà inaugurato dal Sindaco di Grottammare Luigi Merli e saranno presenti autorità locali civili, religiose e militari, tra le quali l’Assessore allo Sport della provincia di Ascoli Piceno, Filippo Olivieri.
Il Direttore Generale del Grottammare Calcio, Bruno Talamonti, dichiara:”Siamo molto orgogliosi di questa nuova opera, che mettiamo a disposizione dell’intera collettività di Grottammare, e che rappresenta concretamente il pieno successo della proficua collaborazione che da alcuni anni, a seguito della firma della convenzione per la gestione dello Stadio Pirani, esiste tra l’Amministrazione Comunale e la nostra Società Sportiva.”
Dopo il taglio del nastro verrà disputata la gara amichevole tra Grottammare e Sambenedettese a livello esordienti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 641 volte, 1 oggi)