SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A margine del convengo “AdriaPan in Europe” sulle aree protette dell’Adriatico in corso di svolgimento a San Benedetto del Tronto, è stata sottoscritta la convenzione tra il Comune e il Consorzio di gestione area marina protetta “Torre del Cerrano” in Abruzzo.

Germano Polidori, dirigente del settore ambiente, e Benigno D’Orazio, presidente dell’area marina “Torre del Cerrano”, hanno siglato il documento che prevede che la Riserva Naturale Regionale Sentina e l’area abruzzese collaborino per un anno in iniziative volte a favorire la valorizzazione delle zone.

In particolare la cooperazione tra le due realtà è una ulteriore azione che l’amministrazione comunale mette in campo per proseguire e completare l’iter istitutivo dell’area marina protetta “Costa del Piceno” con una serie di importantissime finalità: tutelare e valorizzare le caratteristiche naturali, chimiche e fisiche e della biodiversità marina e costiera, promuovere la gestione sostenibile della fascia costiera, l’educazione ambientale, realizzare programmi di studio, monitoraggio e ricerca scientifica in sintonia con le attività economiche della pesca anche attivando collaborazioni con aree marine protette già esistenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 2 oggi)