GROTTAMMARE – Sostenibilità e sviluppo ambientale nei contenuti dell’ultima edizione del Progetto europeo Comenius, a cui l’istituto scolastico “Fazzini /Mercantini” ha aderito, rinnovando un’interessante pratica di crescita culturale e sociale che coinvolge studenti e docenti dal 1996.

Nella mattina del 29 gennaio, accompagnati dalla dirigente dell’istituto superiore locale, Rosanna Moretti, una delegazione di insegnanti provenienti dalle sette nazioni partecipanti(Francia, Inghilterra, Finlandia, Spagna, Turchia, Polonia e Italia), naturalmente, è stata ricevuta in municipio dall’assessore alle politiche sociali e scolastiche, Daniele Mariani.

La visita ha suggellato l’avvio del progetto “Footprint across Europe” che ha l’obiettivo di promuovere una cultura ambientale che rispetti la persona e l’ambiente, sviluppando negli studenti, insegnanti e nelle persone in generale, una coscienza collettiva e abilità pratiche sull’importanza sul rispetto della natura mediante la condivisione delle risorse, dei metodi di approccio energetici e dei valori sociali.

Il progetto è rivolto alle classi del Liceo scientifico tecnologico del plesso ripano e all’indirizzo Geometri del plesso grottammarese. Il progetto sarà seguito dai professori Talamonti, De Angelis e Caporossi con il coordinamento della dirigente professoressa Moretti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 129 volte, 1 oggi)