MARTINSICURO: Di Salvatore, Priori, Piunti, Ebeye, Cucco, De Cesaris, Ciabattoni, Roselli (30’ st Veccia), Picciola, Nepa (34’ st Moretti), Tagliabue (21’ st Fini). A disposizione: Damiani, Corsi,Lippolis, Valentini. All. Oddi

MOSCIANO: Di Giammatteo, Esposito (16’ st Dordoni), Andreone (23’ st Collevecchio), D’Angelo, Ruggieri, De Benedictis, Marcellini (1’ st Pierleoni), Bianchini, Rampa, Bontà, Marinozzi. A disposizione: Ciafardoni, Narcisi, Campanella, Cappelli. All. Cipolletti

Arbitro: Paterna di Teramo

Reti: 10’pt Tagliabue, 14’st, 27’st Roselli, 35’st Moretti

Note: Ammoniti Tagliabue, Andreone, Ruggieri, Bontà. Angoli 6 – 0 per il Martinsicuro, spettatori 250 circa.

MARTINSICURO – Il Martinsicuro torna alla vittoria e lo fa con una gara convincente e a suon di gol. Ben quattro le segnature dei ragazzi di mister Oddi e prima doppietta per il centrocampista scuola Siena Callisto Roselli, autore di una grande prova.
Tante le assenze tra i biancazzurri che devono fare a meno di capitan Spinosi, squalificato, e Casali alle prese con l’influenza. Sono comunque del match, nonostante le precarie condizioni fisiche, sia De Cesaris che Cucco.

Pronti via e il Martinsicuro si porta subito all’attacco: al 4′ Andreone ferma fallosamente in area un guizzante Nepa, il direttore di gara non ha dubbi e indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta lo stesso Nepa, ma il tiro del fantasista finisce fuori. Nulla di fatto e vantaggio solo sfiorato. Il Mosciano però non sembra essere  in partita così i locali al secondo affondo passano in vantaggio: al 10′ il motorino instancabile Ebeye scende sulla fascia destra e mette in area un pallone che il giovane Tagliabue non può sbagliare. 1-0 e palla al centro. Il Martinsicuro continua a portarsi in avanti con grande disinvoltura e alla mezz’ora Nepa lascia partire un gran tiro dai 35 metri con la palla che si va però a stampare sulla traversa. Si va così al riposo con i locali in vantaggio di una sola rete.

Nella ripresa il copione non cambia e sono sempre i truentini a condurre la gara. Al 14′ inizia lo show di Roselli.  Sua la magistrale punizione dal limite  che regala il raddoppio ai locali e mette al sicuro il risultato. Al 17′ è ancora Nepa a cercare la marcatura personale, ma il suo tiro finisce poco lontano dall’incrocio dei pali. Allora tocca di nuovo a Roselli mettere a segno il terzo gol, firmando la propria doppietta personale: ancora una discesa dell’imprendibile Ebeye che serve il numero 8. Il centrocampista non si fa pregare e, con una conclusione chirurgica, trafigge ancora una volta un incolpevole Di Giammatteo.
Ci prova poco dopo anche Ebeye a mettere il sigillo, ma il suo diagonale viene deviato in angolo dall’estremo difensore giallorosso.
Non bisogna però attendere molto per il poker che arriva al 35′ grazie al neo-entrato Moretti che corregge in rete un pallone arrivato in area ospite dopo un calcio d’angolo.

Il Martinsicuro può così tornare a correre verso i play-off e domenica è chiamato a ripetersi in casa del Notaresco. Per il Mosciano, mai pericoloso dalle parti di Di Salvatore e senza idee, la situazione inizia ad assumere contorni di classifica drammatici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 599 volte, 1 oggi)