Porto d’Ascoli-Petritoli 4-0

PORTO D’ASCOLI: Piunti, Leopardi, Virgili (80’ Mercatili), Angelini (73’ Cipolloni), Grossetti, Oddi, Di Girolamo, Troiani, Carosi (62’ De Florio), Di Lorenzo, Deogratias.

A disposizione: Paolini, Belardinelli, Capretti, Valori. Allenatore: Filippini.

PETRITOLI: Proietta, Abbruzzetti, Spaccapaniccia, Di Buò (61’ Salvatori), Ciglic, Marinangeli, Vallati, Luciani (54’ Del Gobbo), Berrettoni, Maffei, Forò S (46’ Rastelli).

A disposizione: Tempestilli, Tomassini, Forò C, Spanò. Allenatore: Crocetti.

ARBITRO: Giovannini di Ascoli Piceno.

MARCATORI: 6’ Carosi, 22’ Troiani, 34’ Di Lorenzo, 71’ Oddi.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Travolgenti. Sul sintetico del Ciarrocchi, il Porto d’Ascoli è una scheggia che sa far male: nove gare disputate, nove vittorie. Un en plein indiscusso, a farne le spese nella diciannovesima giornata il Petritoli.

I ragazzi di mister Filippini si scaldano subito al 6’ passando in vantaggio: Leopardi lungo traversone per Di Lorenzo che dal fondo crossa e raccoglie Angelini di testa, arriva in spaccata Carosi che beffa Proietta.

Deogratias dalla distanza prova, la palla sorvola di poco la traversa. Scocca il 20’ una conclusione di Luciani colpisce l’esterno della rete. Trascorrono solo 2 minuti e i locali raddoppiano: cross di Leopardi, respinto si avventa un coriaceo Troiani a gonfiare la rete.

Maffei al 28’ su punizione trova i guantoni ben saldi di Piunti. E al 34’ ecco il tris: ancora un cross di Leopardi, Di Lorenzo di testa mette la sfera sotto l’incrocio ed entra in porta. Allo scadere passaggio filtrante di Carosi per Leopardi in corsa, un rasoterra che sfiora l’angolino basso alla destra di Proietta.

Nella ripresa timida reazione del Petritoli con Berrettoni su calcio piazzato: Piunti si salva in angolo. Al 71’ il Porto d’Ascoli cala il poker. Contropiede di Leopardi che tocca per Di Lorenzo il quale gli restituisce la palla, fa partire un assist che intercetta l’avversario Marinangeli. La sfera si stampa sotto la traversa ma esce e Proietta la devia in angolo. Dalla bandierina batte Di Lorenzo, Oddi non perdona.

Ancora un minuto dopo Virgili serve Di Lorenzo il quale di testa svirgola vicino al palo. Allo scadere una conclusione di Troiani prende una traiettoria a girare e sfiora l’incrocio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)