COLONNELLA – Iper, La grande i, l’insegna che ha inventato l’ipermercato italiano, da sempre attenta a soddisfare le esigenze dei clienti, lancia “Primi della Classe”, un’importante iniziativa di social promotion per offrire un contributo concreto alle scuole delle comunità in cui opera.

Le Scuole infatti sono il luogo dove si formano i cittadini del domani, il futuro della società, ma sempre più risultano carenti di risorse e contributi da parte delle istituzioni.

A fronte di questa situazione, Iper, La grande i, nell’ambito della propria policy di responsabilità sociale, ha deciso di aiutare concretamente gli istituti scolastici che partecipano a Primi della Classe. I clienti, facendo la spesa nei punti vendita Iper, La grande i, avranno la possibilità di collezionare delle card speciali “10 e lode”, permettendo così alle scuole di ottenere attrezzature e materiali didattici gratuitamente.

Gli istituti coinvolti nel progetto sono quelli dell’Infanzia, Primarie, Secondarie, Scuole statali o parificate.

“Primi della Classe” ha inizio il 27 dicembre 2012 e termina il 30 marzo 2013.

Consiste in una raccolta da parte del consumatore di pacchetti contenenti 5 carte: da una parte le 4 carte da gioco raffiguranti i Simpson che rappresentano l’aspetto ludico dell’iniziativa, dall’altra la già citata card “10 e Lode” che completa l’obiettivo dell’insegna: far giocare i bimbi aiutando le loro Scuole!

Le carte “10 e Lode”, ricevute presso i punti vendita Iper La grande i, verranno consegnate alle scuole dai bambini (o dai rispettivi genitori).

In base al numero di card accumulato, le scuole sceglieranno dal catalogo il premio più utile alle loro esigenze, all’interno di un’ampia offerta che comprende: tablet e notebook, stazioni LIM complete, software didattici, arredi speciali e giochi educativi, collane di libri, attrezzature sportive e per la psicomotricità.

Le card saranno distribuite a fronte di 25 € di spesa e/o tramite l’acquisto di prodotti sponsor dell’iniziativa. Iper, La grande i ha infatti coinvolto alcune delle più importanti aziende del largo consumo, tra cui come Main Sponsor citiamo Barilla, Ferrero, Nestlè.

I bambini potranno collezionare fino a 160 carte dedicate ai Simpsons in appositi album ricchi di giochi e ricevere nozioni sulla corretta cultura alimentare divertendosi.

Sarà presente anche una ricca sezione di giochi interattivi sul sito www.iper.it

I Simpsons sono la famiglia cartoon più amata al mondo, ed in Italia è da più di 10 anni una delle serie di più grande successo, amata non solo dai bambini ma anche dagli adulti. Rappresentano un vero fenomeno della cultura POP.

“Primi della Classe è un’iniziativa con una forte valenza sociale, afferma Antonella Emilio, Responsabile Sociale d’Impresa e Relazioni Esterne di Iper, La grande i. La nostra azienda è da sempre presente e attenta nell’ambito delle comunità in cui opera. Per questo motivo abbiamo individuato nella Scuola la più importante realtà da sostenere sul territorio. I giovani sono il nostro futuro e mettere a loro disposizione strutture efficienti e all’avanguardia è un obiettivo che intendiamo raggiungere attraverso la realizzazione di attività e progetti diversi, concreti e durevoli”.

“Abbiamo scelto i Simpson perché era nostro intento costruire un’operazione divertente e coinvolgente per i bambini, le loro Famiglie e la loro Scuola. Il filo conduttore della campagna sarà l’alimentazione; proveremo così a fornire attraverso il gioco importanti e utili informazioni su quali siano le più corrette abitudini alimentari da rispettare in tenera età. Il mix di aspetti ludici, educativi e di solidarietà rappresenta l’asse portante di un’iniziativa su cui abbiamo investito moltissimo, che crediamo fissi un punto fermo nelle nostre future strategie di relazione con i nostri Clienti”, afferma Massimo Baggi, Responsabile Marketing Cliente di Iper, La grande i.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 520 volte, 1 oggi)