NERETO – Il prossimo 28 gennaio, alle ore 9,30, presso la sala del “Circolo Anziani 2001” di Nereto, verrà onorato, con una sentita manifestazione, il giorno dedicato alla memoria, a cui parteciperanno gli studenti delle scuole.

Al pari di tanti loro coetanei, italiani ed europei, gli studenti neretesi, e del territorio circonvicino, (Torano Nuovo e Sant’Omero) saranno nella circostanza sollecitati a riflettere, chiamati a coltivare il ricordo, invitati alla responsabilità della testimonianza futura.

Dopo il benvenuto del presidente del Circolo, Vincenzo Di Giacobbe, mostratosi,nel tempo, particolarmente sensibile, si avvicenderanno, per proporre i loro sentiti saluti, le autorità istituzionali (amministrazione e scuola).

I lavori, introdotti da Silvana Claudiana e Mauro Paci (dell’Agenzia Promozione Culturale di Nereto della Regione Abruzzo), prevedono gli interventi di due ricercatori storici: Italia Iacoponi e Giuseppe Graziani (membri dell’Associazione, culturale e umanitaria, “Casa della Memoria Reinhold Stahl”, che conferisce patrocinio all’evento).

Ai giovani verranno prospettate significative tematiche: l’internamento civile sviluppatosi in Italia nel 1940 (con particolare attenzione all’attivazione dei campi di concentramento teramani); i meccanismi successivi di cui le deportazioni; e quindi “la possibilità del bene” testimoniata da quanti riconosciuti “Giusti tra Le Nazioni”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 397 volte, 1 oggi)