SAMBENEDETTESE Barbetta, Camilli, Djibo, Onesti, Aquino, Marini, Napolano, Carpani, Shiba, Scartozzi, Forgione
A disp. Piagnerelli, Ianni, Disanto, Carminucci, Santoni, Puglia, Pazzi
All. Palladini

SAN CESAREO Del Duchetto, Vona, Bernardi, Mucciarelli, Galluzzo, Crescenzo, Delgado, Mancini, tajarol, La Rosa, Siclari
A disp. Bravetti, Vincenzo, D’Andrea, Cossa, Sabatino, Hrustic, Del Vecchio
All. Ferazzoli

MARCATORI 25′ aut. Scartozzi, 37′ Vona, 60′ Tajarol, 70′ Carpani, 81′ Dijibo, 90′ Marini

TERNA Zanonato di Vicenza; Imperiale di Genova, Macaddino di Rimini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Achille ce l’ha fatta: dopo settimana di frustranti inseguimenti i rossoblu hanno superato il San Cesareo. E’ stato un fine settimana pazzesco, che ha visto la Samb tremare per lo svantaggio, esultare per la vittoria in extremis, gioire per la debacle inaspettata del San Cesareo. Ora bisogna trovare conferme, senza pensare di aver già finito la rincorsa.

La Samb, per la prima volta dopo tanto, troppo tempo, ha assaporato una settimana da capolista – non basta. Ora bisogna mettere le basi per prolungare il dominio. Nel Riviera delle Palme vestito a festa, sotto le urla incessanti della curva Nord, suona Skyfall: la Samb è caduta dal cielo della serie C, e ora lotta per tornarci.

1′ Subito aggressive le due squadre. Molta lotta a centrocampo.

2′ Angolo di Napolano, Marini svetta di testa ma colpisce a lato.

5′ Tajarol penetra in area e prova a concludere a rete, Barbetta copre bene il palo e devia in corner.

6′ Angolo San Cesareo, Scartozzi spazza.

8′ La Rosa prova a lanciare Tajarol, spazza Marini.

9′ Duello Siclari Djibo sulla sinistra: l’attaccante riesce a saltare il rossoblu, ma Scartozzi fa buona guardia.

10′ Scartozzi prova la conclusione, respinta.

11′ Siclari converge al centro e prova la conclusione: la palla finisce di poco a lato.

12′ Aquino copre su Vona. Il giocatore chiede fallo, Aquino

13′ Cross per Shiba, Galluzzo salta a braccia alzate e colpisce la palla con l’avambraccio – in piena area. Ma l’arbitro lascia proseguire.

14′ Shiba subisce un colpo alla testa su gioco pericoloso di un difensore ospite. Punizione dal lato corto dell’area piccola.

15′ La batte Forgione, che prova a sorprendere Del Duchetto colpendo verso il palo lontano. Il tiro è impreciso.

16′ Samb, giro-palla difensivo che mette un po’ di brividi, ma funzionale: la Samb esce palla al piede nonostante il pressing del San Cesareo.

17′ Djibo soffre moltissimo Delgado: il giocatore riesce ancora una volta a crossare, Aquino fa buona guardia e spazza.

18′ Brividi per la Samb: un cross di La Rosa, deviato, finisce a tajarol, che di testa riesce ad arrivare sul pallone ma colpisce alto.

20′ Forgione a terra su un contatto a centrocampo. Tutto regolare.

21′ Forgione sulla destra. Cross deviato, calcio d’angolo. Sulla bandierina va l’argentino, che manda sul primo palo: altro corner.

22′ Stavolta la palla va sul secondo palo: Del Duchetto smanaccia fuori, la palla arriva a Scartozzi che conclude mandando alto.

25′ Ancora Delgado sulla destra, con Djibo che era rimasto troppo alto dopo il pressing su La Rosa. Aquino prova a recuperare, ma il rimpallo favorisce il centrocampista che prova la conclusione: Barbetta respinge, ma la palla finisce addosso a Scartozzi e carambola in rete. UNO A ZERO SAN CESAREO.

27′ Napolano, punizione dalla sinistra, sul lato corto dell’area: tiro insidiosissimo che trova la buona risposta di Del Duchetto.

30′ Si infortuna Mucciarelli, al suo posto entra D’Andrea.

33′ Atterrato Napolano, punizione.

33′ Napolano batte la punizione: gran tiro sul quale Del Duchetto risponde alla grande. Palla in corner.

 37′ Altra azione pericolosa sulla destra. Cross di Delgado, Marini non arriva, e Camilli (che si vede la palla addosso) cicca clamorosamente l’intervento, permettendo a Vona di ricevere palla e (a tu per tu con Barbetta) segnare. DUE A ZERO SAN CESAREO, Samb in confusione.

40′ Giallo per Napolano, che era diffidato. Altra tegola per la Samb.

43′ Galluzzo, scontro con Napolano (che stava pressando il difensore su una palla restituita da Aquino (era stata messa fuori pochi secondi prima perchè c’era un giocatore rossoblu a terra).

45′ Djibo ancora in ritardo su Siclari, ma il tiro dell’attaccante finisce sul fondo.

46′ Ancora Djibo, che stavolta perde Tajarol: Aquino non riesce a recuperare, e l’attaccante riesce a colpire. Para Barbetta.

Forgione a centrocampo, Carpani esterno alto a destra.

Fine primo tempo. Una Samb contratta e in grandissima difficoltà viene annichilita da un avversario cinico e ordinato, che ha avuto buon gioco ad approfittare degli svarioni dei rossoblu. Il San Cesareo sfonda soprattutto sulla destra, dove Djibo è preso a tenaglia e sempre in ritardo sui vari Tajarol, Siclari e Delgado. Le due reti – la carambola dell’autogol di Scartozzi, il raddoppio di Vona sul liscio di Camilli – arrivano da lì. Nulla C’è ancora tempo, ma la Samb deve immediatamente invertire tendenza.

Inizio secondo tempo. Dentro Puglia per Scartozzi. Samb col 4-4-2

46’ Napolano salta netto D’Andrea e mette in mezzo: deviato.

48’ Forgione atterrato al limite dell’area di rigore, l’arbitro gli intima di rialzarsi.

52′ Samb molto frenetica, perde moltissimi palloni in mezzo al campo. Ci prova De Rosa, Barbetta respinge coi pugni. Sul ribaltamento di fronte Puglia conquista palla e va al tiro, con la sfera che sfiora il palo e va sul fondo.

53′ Entra Pazzi per Forgione. In campo con Puglia, Napolano, Shiba: Samb tutta all’attacco.

54′ Altra azione sulla destra (ancora!) del San Cesareo. Siclari serve Tajarol, che a porta vuota sbaglia un clamoroso tap-in.

57′ Esce con immota lentezza Voma. Dentro Hrustic.

58′ Bella azione di Puglia sulla destra: ottimo cross sul  quale Pazzi non riesce a impattare. D’Andrea resta a terra al termine dell’azione, pubblico inferocito.

60′ Segna Tajarol su un errore CLA-MO-RO-SO della retroguardia rossoblu. Aquino sull’appoggio di Barbetta sbaglia completamente il controllo, consegnando palla all’attaccante del San Cesareo, che scavalca Barbetta con un pallonetto chirurgico mandando a rete. 0-3, SAMB IN COMPLETA CONFUSIONE.

65′ Samb vicina al gol, Del Duchetto riesce a deviare.

66′ Siclari si fa a spasso 30 metri, salta un difensore rossoblu e colpisce a rete. Barbetta evita il poker con un gran colpo di reni. Samb irriconoscibile.

68′ Siclari, altra percussione con la retroguardia rossoblu completamente scoperta. Para Barbetta.

70′ GOL DELLA SAMB! Punizione dalla trequarti. Batte Napolano, Carpani svetta su tutti e mette in rete con un colpo di testa chirurgico, con palla che sbatte sul palo ed entra in rete. LA SAMB ACCORCIA LE DISTANZE.

Dentro Santoni per Shiba.

Samb tutta in avanti: altra punizione insidiosa di Napolano con palla che quasi arriva a Marino, ma Del Cuchetto stavolta spazza.

73′ Puglia ha una grande occasione in contropiede, ma invece di servire Pazzi o Santoni prova un tiro sballatissimo.

Punizione sulla trequarti. Il San Cesareo riesce a liberare. Sul contropiede Crescenzo (sul cross di Siclari) si trova a tu per tu con Barbetta, ma il portiere rossoblu gli sbarra la strada.

78′ Contropiede 4 contro 4 del San Cesareo, Marini salva baracca e burattini e rilancia l’azione.

79′ Puglia guadagna un corner che potrebbe essere importantissimo.

80′ E INFATTI LO E’!!! Napolano mette in mezzo, Carpani riesce solo a sfiorare ma la palla resta in area: Aquino prova la conclusione, niente da fare – ma la palla resta lì. Djibo (proprio lui!) è il più lesto di tutti, e mette dentro. LA SAMB A UN GOL DA UNA RIMONTA EPICA.

81′ Pazzi espulso durante l’esultanza per il gol: La Samb è in dieci, ma deve provarci. Subito Puglia sulla destra, cross respinto.

83′ Calcio d’angolo, mischia in area. Fallo su un difensore del San Cesareo.

84′ Grandissima giocata di Puglia che riesce a servire Santoni sulla destra: l’attaccante salta un avversario e da posizione defilata prova un tiro cross che il portiere respinge. Sul capovolgimento di fronte Aquino salva tutto. LO STADIO TREMA!

86′ Brutto intervento di La Rosa su Napolano: punizione dalla trequarti, ma Napolano calcia male.

88′ Calcio d’angolo per la Samb, lo stadio è una bolgia infernale. Forza. Va Napolano, tutti in area, ammonito D’Andrea. Mischia in area, ancora angolo

90′ E’ Marini che segna l’incredibile pareggio in uno stadio letteralmente impazzito. Angolo diNapo dalla destra, solito mischione in area, palla a Marini sulla sinistra che tutto solo, di piatto, freddissimo, mette dentro. 3-3!

92′ Ammonito Onesti. Ubriachi di Samb i 5 mila del Riviera. FISCHIO FINALE!

CHE PARTITA! Una Samb – come definirla? – pazza, schizofrenica, impossibile, va sotto 3 a 0 e RECUPERA! Dopo 70′ di completa assenza – mentale, fisica, tecnica – i rossoblu si svegliano con un gran gol di Carpani, recuperando incredibilmente coi gol di Djibo e Marini . IL RIVERA DELLE PALME TREMA, COSI’ COME TUTTI QUELLI CHE HANNO ASSISTITO A QUESTA INCREDIBILE PARTITA. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.074 volte, 1 oggi)