Junior Grottammare: Pazzaglia 11, De Angelis A. 5, Gressi , Romani 11, De Angelis E. 17, Colletta , Gomes 10, Piunti 11, Tofani 2, Zagaglia 3.

All. Ranalli

Pedaso Basket: Properzi 4, Silla 11, Tassoni 9, Brandimarte 3, Costi 12, Sandroni , Annibali 19, Leti 2, Tombesi 3, Forcesi 6.

Parziali: 15-19, 20-17, 24-18, 11-15
Arbitri: Pierantozzi e Carlini

GROTTAMMARE – Dopo 40′ vissuti in sostanziale equilibrio, la spuntano i padroni di casa grazie ai fondamentali i tiri liberi di Pazzaglia ed ai contropiedi scaturiti dalla difesa. Con questa vittoria la Doctor Glass Grottammare sale a 12 punti raggiungendo al settimo posto il San Crispino, mentre gli ospiti vengono agganciati al secondo posto da La Tela Campofilone e dallo Storm Ubique, entrambe vittoriose in questa 12° giornata di andata.

Nel primo quarto è De Angelis E. ad aprire le marcature per i locali. Annibali ed il play Tassoni portano immediatamente gli ospiti avanti. Dopo un time out chiamato da coach Ranalli il Grottammare torna a segnare con il lungo Gomes ed il giovane Zagaglia e, grazie anche al buon contributo del lungo Tofani, ricuciono lo strappo. La prima frazione di gioco si chiude con gli ospiti avanti di 4 punti, 15-19.

Nel 2° quarto i tiri di Costi e Silla creano scompiglio nella difesa della Doctor Glass, ma i padroni di casa non restano e guardare e guidati dal giovane play Romani fanno sentire il fiato sul collo al Pedaso: De Angelis A., Pazzaglia e Piunti creano un mini parziale che riporta la Doctor Glass avanti di +2, ma una tripla sulla sirena di Silla manda Pedaso con un punto di vantaggio negli spogliatoi. 35-36 il risultato dopo 20′ di gioco.

Si torna in campo per il 3° quarto ed il match continua sulla falsa riga del primo tempo. Le due squadre godono di una buona vena realizzativa: da una parte Gomes, De Angelis e le triple di Romani fanno breccia nella difesa ospite, dall’altra le ottime prestazioni di Forcesi e Silla mantengono la gara equilibrata. Nei minuti conclusivi la Doctor Glass preme il piede sull’acceleratore e grazie ai punti di De Angelis E. chiude la terza frazione di gioco avanti di +5, massimo vantaggio per i padroni di casa.

Nei primi minuti del 4° quarto il Pedaso Basket recupera immediatamente lo svantaggio con 6 punti consecutivi di Annibali, provocando l’immediato time out da parte di coach Ranalli. Al rientro Grottammare si sveglia, anche se trova con fatica la via del canestro. Lo stesso vale per gli ospiti, che trovano solo tiri forzati andando a sbattere di continuo contro il muro difensivo della Doctor Glass. Dal 35′ al 38′ le difese prevalgono e il risultato resta fermo sul 63 pari poi, a meno di 2′ dalla fine, Pedaso trova due giochi da tre punti (63-69) con Annibali e Costi che sembrano mettere la partita nelle mani degli ospiti.

Nell’ultimo minuto la Doctor Glass difende con il coltello fra i denti recuperando palloni in difesa e continuando ad essere aggressiva in attacco: Pazzaglia realizza un tiro dalla media distanza, De Angelis E. subisce un fallo antisportivo e fa 2 su 2 ai tiri liberi, ancora Pazzaglia viene mandato in lunetta e porta la gara in parità: 69 a 69 a 20 secondi dalla fine e time out Pedaso. Al rientro gli ospiti subiscono fallo, ma il play Tassoni fa 0 su 2 dalla lunetta. Grottammare ha 10” per portarsi a casa la vittoria; De Angelis penetra e scarica per Pazzaglia che sull’arresto e tiro viene fermato fallosamente a 4 decimi dalla fine. Il play del Grottammare mette il primo e sbaglia il secondo non permettendo così la replica del Pedaso e chiudendo la partita sul 70 a 69.

Il match ha evidenziato due squadre che hanno fatto fatica ad attaccare la difesa schierata, Grottammare ha trovato raramente i lunghi sotto canestro affidandosi al tiro da fuori e alle penetrazioni di De Angelis E. e Gomes, mentre Pedaso è stata più efficace sotto la plance grazie ai lunghi Costi e Silla. Fondamentale per i grottammaresi il ritorno del lungo Piunti dopo l’infortunio alla mano. Questo sistematicamente raddoppiato o triplicato, ha faticato in fase realizzativa, ma ha lottato, prendendo rimbalzi e creando molti spazi in attacco, sfruttati egregiamente dai suoi compagni. Buona la prova dei giovani della Doctor Glass che hanno concesso pochissimo in difesa; in evidenza il ’94 Romani, che pressa a tutto campo il play avversario rallentando la fase offensiva di Pedaso e contribuendo con tiri pesanti in attacco

Prossimo impegno per Grottammare in quel di Porto S.Elpidio contro l’Elpidiense venerdì 25 alle ore 21:20, per quello che sarà l’ultimo match del girone di andata

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 185 volte, 1 oggi)