SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una redazione che abbraccia l’intera comunità cittadina. Ma anche la comunità cittadina che diventa (ed entra) redazione giornalistica di RivieraOggi.it.

Obiettivo? Mettere assieme tutte le intelligenze, le idee, le disponibilità e, ovviamente, anche gli interessi che gravitano attorno al lungomare cittadino – espressamente il tratto nord – per giungere ad una visione condivisa, ricca di riflessioni e spunti anche plurali, da offrire gratuitamente all’intera cittadinanza e ai funzionari e amministratori pubblici che vorranno trarne libera indicazione (naturalmente anche loro saranno coinvolti nel processo partecipativo).

Gli inglesi dicono “citizen journalism“, noi lo chiamiamo Giornalismo Partecipativo.

Perché l’informazione condivisa è il primo strumento che abbiamo a disposizione per una Cittadinanza Partecipativa.

La presentazione dell’iniziativa e le prime indicazioni saranno fornite in un incontro che si terrà sabato 19 gennaio all’hotel Villa Corallo di San Benedetto, dalle ore 10.30.

Come realizzare gruppi di lavoro e di approfondimento, come diffondere e condividere le informazioni, qual è il piano di sviluppo dell’iniziativa, come ogni cittadino o associazione può interagire e arricchire l’analisi di spunti, documenti, soluzioni.

Per l’occasione non spediremo inviti personali o ai cosiddetti soggetti portatori di interesse: desideriamo infatti che in questo primo incontro partecipino coloro (singoli, o rappresentanti di gruppi) che hanno disponibilità di mettere a disposizione un poco del loro tempo – anche ascoltando, il che non è poco – e che si costituisca un gruppo partecipativo volontario, libero e coeso, pronto a lavorare e coinvolgere, via via, tutti i soggetti chiamati ad esprimersi sul tipo di lungomare (e quindi di città) in cui vogliono vivere e lavorare.

Ci rivolgeremo quindi a tutti i cittadini di buona volontà: sia singoli cittadini informati ma anche, a mano a mano, a tecnici di vario genere (architetti, economisti, ingegneri, eccetera), associazioni ambientalistiche, di cittadinanza, culturali, sociali, e ovviamente ai portatori di interesse economici (albergatori, stabilimenti balneari, commercio cittadino, e via dicendo).

Vi aspettiamo.

La redazione di Riviera Oggi

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.100 volte, 1 oggi)