SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giovanni Gaspari corre dal Prefetto. E’ fissato per martedì mattina alle 10 l’incontro in Ascoli tra il sindaco di San Benedetto e Graziella Patrizi.

Con lei, il primo cittadino affronterà i temi legati alla questione dell’agibilità dello stadio Riviera delle Palme, l’ipotesi di installazione di telecamere di controllo sul territorio, ma soprattutto la delicata situazione della movida notturna di Via Mentana.

La situazione, già tesissima da almeno un anno, è letteralmente degenerata l’ultimo sabato con due episodi di cronaca da segnalare. Da una parte la rissa tra giovanissimi che ha visto protagonisti un gruppo di italiani contro uno di nord-africani, dall’altra il ferimento di una ragazza ferita da un pugno – apparentemente immotivato – ad opera di un magrebino, probabilmente ubriaco.

Fortuna ha voluto che il tutto si verificasse proprio nel week-end in cui le forze dell’ordine avevano deciso di pattugliare la zona, all’indomani delle pressanti richieste di sostegno provenienti dai residenti.

A questo punto, potrebbero tornare a tremare il BarCode e il Caffè Mentana, su cui la passata estate gravò la mannaia di Gaspari mediante un’ordinanza che impose la chiusura delle strutture a mezzanotte.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.283 volte, 1 oggi)