Agraria: Castorani, Pizi (D’Ignazi), Palanca, Perozzi L.( 75’ Bartolomei), Perozzi R., Capecci, Troiani L., Olivieri, Del Moro, Traini, Piergallini (65’ Colitti), All. Traini

Valtesino: Bruni, Spaccasassi (30’ De Angelis), Orsolini, Almonti, Troiani, Voltattorni, Capriotti, Crescenzi, Angelotti, Giovannini, Croci, Poggi, All. Pomili

Arbitro: Sig. Fioravanti Sez. Ascoli Piceno

Reti: 8′ Croci (V), 13′ Traini (A), 40′ Piergallini (A)

SAN BENEDETTO – Vittoria in rimonta per i viola che, grazie alle reti di Traini e Piergallini, mettono in cascina tre punti preziosi per la classifica. Frena la New Generation, fermata in casa dall’Acquaviva, mentre la capolista Altidona pareggia (0-0) sul campo del Molo Sud. Ora la vetta è a solo due lunghezze.

La cronaca si apre all’8′ quando sono gli ospiti a portarsi in vantaggio: Croci, lasciato libero sull’out di destra, si invola in area viola e lascia partire un tiro che non dà scampo a Castorani. 0-1 è partita subito in salita per l’Agraria. Non passano nemmeno dieci minuti, però, e al 13’ Traini si ritrova un pallone d’oro tra i piedi e mette dentro il gol dell’1-1.

La partita inizia a farsi dura e l’arbitro Fioravanti è costretto a ricorrere più volte ai cartellini. La Valtesino riesce ad imbastire buone azioni ma è l’Agraria  a farsi sempre più pericolosa: al 40′ è  il neo-acquisti Piergallini a siglare il gol della vittoria, trovando la zampata vincente in mischia. 2-1 è legge del gol dell’ex applicata alla perfezione.

Al 65′ va registrata la doppia espulsione di Traini e De Angelis al termine di un’accesa disputa verbale. Dopo 5 lunghi minuti di recupero finisce una partita sofferta e molto intensa. L’Agraria consolida il secondo posto e sabato è chiamata a ripetersi sull’ostico campo di Piane di Falerone, con l’orecchio teso a quello che succederà a Monterubbiano dove sarà impegnata la capolista Altidona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 328 volte, 1 oggi)