Pall. Monte Urano: Piergentili 7, Zazzini , Sollini , Moretti , Sorichetti 8, Nichiara 6, Monaldi , Ramadori 2, Peretti 15, Concetti 9

All. Cicchetti

Junior Grottammare: Pazzaglia 5, De Angelis A. 2, Gressi , De Angelis E. 16, Colletta 9, Gomes 11, Maccaferro , Tofani 2, Zagaglia 4, Ranalli 5

All. Ranalli

Parziali: 16-12, 9-11, 15-16, 7-15
Arbitri: Antimiani e Ciaralli

MONTE URANO – Comincia bene il nuovo anno per la Doctor Glass Grottammare che batte in trasferta la Pallacanestro Monte Urano per 47-54. Punti preziosi per i ragazzi di coach Ranalli che salgono così a quota 10 punti, agganciando Ascoli e P.to San Giorgio in ottava posizione.

Grottammare si presenta al match senza il lungo Piunti, fuori per un infortunio alla mano. Assenza pesante per i rivieraschi, che soffrono molto a rimbalzo nonostante l’ottima partita disputata da Gomes. La partenza è molto a rilento, con entrambe le squadre che faticano in attacco e difendono in maniera aggressiva. Sbloccano il punteggio gli ospiti grazie a De Angelis, ma Monte Urano, facendo valere subito il fattore campo, si porta immediatamente avanti di 8 punti con i canestri di Peretti e Nichiara. In finale di quarto la Doctor Glass accorcia le distanze con la tripla di Colletta ed un canestro in penetrazione del giovane De Angelis A. La prima frazione si chiude a favore dei padroni di casa (16-12).

Nei primi minuti 2° quarto Grottammare ricuce le distanze con il duo Ranalli-Gomes. Persistono i problemi offensivi delle due squadre, soprattutto per il Monte Urano, che fatica a trovare la via del canestro realizzando solamente 9 punti in 10′. La Junior Basket non ne approfitta realizzandone solo 2 in più degli avversari. Si va negli spogliatoi sul +2 Monte Urano (25-23).

Si torna in campo con i padroni di casa che fanno la voce grossa, complice anche la squadra ospite che sembra sparita dal campo. I monturanensi allungano fino al +11, grazie ai 6 punti consecutivi di Peretti ed ai canestri del lungo Piergentili, che costringono la Junior Basket ad un time out obbligato. Rientrati dal minuto di sospensione i locali mantengono a distanza il Grottammare fino agli ultimi 2′, quando gli ospiti, con De Angelis E., Gomes e Pazzaglia vanno alla carica, ricucendo lo strappo fino al 40-39 che conclude la frazione di gioco.

L’ultimo quarto inizia nel migliore dei modi per gli ospiti. Gli avversari vanno ad infrangersi contro il muro difensivo grottammarese, perdendo molti palloni e subendo troppi contropiedi, finalizzati da Zagaglia e da De Angelis E. Dopo 5′ la Doctor Glass è avanti di 10, il Monte Urano tenta il tutto per tutto, ma la difesa biancoblu erige una barriera concedendo solamente tiri forzati. Negli ultimi 2′ i padroni di casa ricorrono al fallo sistematico, ma il solito Pazzaglia chiude le ostilità con un 4/4 ai tiri liberi. Il match finisce 47 a 54 per la Doctor Glass Grottammare che apre nel migliore dei modi il 2013.

Da sottolineare l’ottima prova difesiva dei grottammaresi, che in 40′ hanno concesso solamente 47 punti agli avversari, e la fase offensiva rivedibile, troppi tiri sbagliati con percentuali basse dalla lunetta.
Ora il pensiero corre al prossimo appuntamento casalingo contro la Pallacanestro Pedaso, un test importante per bissare questa vittoria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)