SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sosta selvaggia sul lungomare di San Benedetto nella notte di Capodanno. Una lunga fila di auto, di almeno 400 metri, risultava parcheggiata nel lato est della carreggiata adiacente alla pista ciclabile, notoriamente destinata esclusivamente alla sosta dei motorini.

Ad interesse interessato esclusivamente il tratto nord del litorale, in concomitanza soprattutto della riapertura di concessioni balneari come Kontiki, Medusa e Viniles che per San Silvestro hanno messo in piedi appuntamenti ad hoc.

La situazione dei parcheggi fai da te è andata a peggiorare una volta scoccata la mezzanotte, quando i locali in questione si sono ulteriormente riempiti di nuova clientela.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.340 volte, 1 oggi)