SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dodici mesi in nemmeno nove minuti. Il tradizionale film, realizzato da Massimo Falcioni, racchiude gli eventi dell’anno in un’unica clip.

Il 2012 italiano sarà ricordato innanzitutto per la tragedia della Costa Concordia, che ha provocato la morte di trentadue passeggeri. Sul fronte politico, si segnalano specialmente gli scandali della Lega, del Pd – versante Margherita – e delle regioni Lazio e Lombardia, con le conseguenti dimissioni dei governatori Renata Polverini e Roberto Formigoni.

Ma ci sono anche il ritorno in campo di Silvio Berlusconi, la crisi del governo Monti e le primarie del centrosinistra, che hanno regalato a Pier Luigi Bersani la candidatura alla guida del governo nazionale.

Tornando alla cronaca, indimenticabili il terremoto in Emilia Romagna e l’attentato alla scuola di Brindisi, costato la vita a Melissa Bassi.

Nello sport, è stato l’anno dell’argento agli Europei di Calcio; del flop della Pellegrini alle Olimpiadi; del caso di doping di Alex Schwazer; dello scudetto della Juventus, condito dalle polemiche roventi sul gol-no gol di Muntari nel big-match col Milan e dei saluti di bandiere come Del Piero e Inzaghi.

Il 2012 ha infine sancito l’addio a Lucio Dalla, Oscar Luigi Scalfaro, Miriam Mafai, Renato Dulbecco, Piermario Morosini e Alida Chelli.

Per guardare la clip vedi in basso o clicca qui.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.140 volte, 1 oggi)