SAMB: Barbetta, Camilli, Carminucci, Traini, Aquino, Marini, Napolano, Carpani, Pazzi, Onesti, Shiba. A disposizione: Piagnarelli, Ianni, Di Santo, Tracchia, Santoni, Puglia, Forgione. Allenatore Palladini
RECANATESE: Paniccià, Patrizi, Di Marino, Rachini, Committante, Morbiducci, Curzi, Marchetti, Rossi, Gigli, Brugiapaglia. A disposizione: Catinari, Latini, Ristiè, Moriconi, Agostinelli, Sanseverinati, Guermandi. Allenatore Omiccioli.
ARBITRO: Riccardo Annaloso di Collegno (assistenti Rosati di Chiari e Evoli di Bologna).

NOTE: cielo sereno, temperatura circa 8° C, prato in condizioni sufficienti. Circa 2500 gli spettatori, presenti anche una quarantina di tifosi ospiti.

PRIMO TEMPO

Avvio di gara molto spumeggiante, la Samb attacca sovente sulla corsia destra con incursioni di Traini e Pazzi. La Recanatese cerca di rispondere in contropiede e attorno al 10′ si libera di Carminucci e conclude forte ma centralmente.

17′ Shiba conclusione di destro dai venti metri, forte rasoterra sul quale Paniccià è pronto
18′ Ammonito Aquino.

24′ Ottimo ancora Traini sulla corsia destra, oggi libero di svariare: si libera da posizione angolata e lascia partire una conclusione sul secondo palo, la palla sfiora il sette.

27′ Punizione su Napolano, lo stesso numero 7 si avvia alla battuta dai 25 metri, conclusione sull’angolino basso, Paniccià in tuffo devia in angolo

29′ Il San Cesareo sta perdendo a Celano.

30′ Gran bella partita della Samb fino ad ora: gioco arioso, con Traini che ha guadagnato dalla presenza di Onesti. La Samb gioca molto sulla sua fascia, un po’ meno a sinistra.

I giocatori ospiti cercano già di perdere un po’ di tempo.

32′ Superiorità dei rossoblu netta e finalmente confermata dal risultato: Napolano si fa spazio sulla sinistra, arriva sul fondo e pennella un cross perfetto per Pazzi, lasciato colpevolmente solo sul secondo palo: di testa, in tuffo, trafigge Paniccià. 1-0

36′ Ci prova anche Shiba, ma è troppo sbilanciato e si trova in posizione difficile, fuori.

43′ Numero di Napolano: punizione per la Samb sulla linea del fallo laterale, a 30 metri dal fondo campo, sulla destra. L’esterno rossoblu, mentre tutti aspettano il cross, tira una fiondata che colpisce la base alta della traversa, con Paniccià impassibile.

44′ Ancora i rossoblu pericolosissimi: tiro di Shiba respinto, palla ancora a Traini sulla destra il cui traversone calibrato trova Pazzi a tu per tu con Paniccià, in uscita disperata: Pazzi riesce a colpire di testa verso la porta ma Committante sulla linea salva di testa.

46′ Recanatese vicinissima al pareggio: Marchetti lasciato troppo solo da Carminucci sulla destra, assist centrale rasoterra per l’accorrente Rossi, recupero di Camilli che sulla linea anticipa l’attaccante biancorosso, poi Barbetta recupera la palla.

1 minuto di recupero.

COMMENTO: Un’ottima Samb che avrebbe potuto chiudere la partita già nel primo tempo, grazie alla grande mole di gioco sviluppata. Ne beneficiano soprattutto Traini sulla corsia destra, e nel finale Napolano, scatenato come al solito sulla corsia opposta- Molto bene anche Onesti. Gara però non chiusa, purtroppo, e infatti la Recanatese ha sfiorato il pareggio proprio all’ultimo. Sarebbe stata beffa, per quanto visto fino ad ora

SECONDO TEMPO

1′ Traini scambia con Napolano e prova a servirlo al volo sul palo opposto, l’azione sfuma per poco

3′ Un paio di incertezze di Aquino, poi cross per la testa di Gigli, la palla rimbalza davanti a Barbetta che poi controlla con qualche difficoltà.

5′ Traini inarrestabile, si allunga il pallone e salta insieme Di Marino e Morbiducci, arriva sul fondo e crossa teso, perfetto per la testa dell’accorrente Pazzi che di astuzia anticipa tutti e piazza il pallone dietro Paniccià, 2-0

11′ Shiba, destro teso dal limite, palla fuori di poco

12′ Latini per Brugiapaglia nella Recanatese

15′ Napolano pesca Shiba a centro area, un po’ defilato: colpo di testa a schiacciare, pur senza salto o rincorsa, Paniccià respinge in tuffo, poi Pazzi viene anticipato.

22′ Esce Pazzi, applauditissimo, entra Santoni. Shiba spostato nel ruolo di centravanti.

28′ Ammonito Latini per fallo su Santoni.

30′ Esce Carpani, al suo posto Tracchia.

La Samb controlla oramai da diversi minuti la partita che procede senza troppi sussulti. I tifosi, intanto, cantano “Sambalè” sulle note di Jingle Bells.

36′ Rachini esce, al suo posto Rastiè.

38′ Esce Forgione, entra Napolano.

41′ Nella Recanatese Agostinelli entra al posto di Curzi.
5 minuti di recupero. Fischi dal pubblico. Recuopero che sembra esagerato, tra l’altro per una partita che da 20 minuti ha un solo obiettivo: finire.

Finisce 2-0. Vittoria fuori discussione, troppo divario tra le due squadre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.277 volte, 1 oggi)