Risultato Recupero 14a Giornata:
Corridonia-Forsempronese 1-4 (1’Simone Luchetti, 38’Cinotti, 78’Rapacchiani [C], 80’Cinotti, 82′ Andrea Marcolini)

CLASSIFICA AGGIORNATA: Matelica 38, Biagio Nazzaro Chiaravalle 30, Fermana 26, Atletico River Urbinelli, Forsempronese e Montegranaro Provincia Fermana 25, Tolentino 23, Monturanese e Pagliare *20, Vigor Senigallia 19, Grottammare 17, Corridonia 16, Cagliese 12, Elpidiense Cascinare 11, Urbania 9, Cingolana * 5.

*= una gara in meno e dunque da recuperare (Cingolana-Pagliare il 23 dicembre, stessa data della finale di Coppa Italia d’Eccellenza: Fermana-Matelica)

Programma, Prossimo turno 16a giornata (1a di Ritorno) di domenica 6 gennaio 2013 ore 14:30:
Atletico River Urbinelli-Biagio Nazzaro Chiaravalle (All’andata 0-2) ; Elpidiense Cascinare-Matelica (1-2);
Fermana-Tolentino (3-1) ; Forsempronese-Cagliese (1-0) ; Montegranaro Provincia Fermana-Corridonia [Anticipo di sabato 5]- (all’andata 0-1) ; Monturanese -Grottammare [Anticipo di sabato 5]- (all’andata 1-0); Pagliare-Vigor Senigallia (0-3); Urbania-Cingolana (0-0) .

All’andata al Pirani è finita 0-1 (63′ Raffaeli su rigore. Al 39′, sullo 0-0 il Grottammare aveva fallito un rigore con Petrucci il cui tiro dal dischetto era stato respinto dal portiere ospite Natali) per la Monturanese. La scorsa stagione al Comunale di Monte Urano finì 0-2 (10′ Iachini, 24′ Ludovisi) per il Grottammare.

La 14a giornata del massimo campionato Regionale è ancora incompleta. Infatti all’appello manca la gara di Cingoli (Cingolana-Pagliare). Le 7 partite disputate hanno scaturito 5 successi (di cui uno esterno) e 2 pareggi (di cui uno a reti bianche); 18 (di cui 2 su rigore) le reti messe a segno per ora in questo 14° turno.

Riepilogo Risultati e marcatori 14a giornata d’andata Eccellenza Marche giocata per 6/8 domenica 9 dicembre 2012 :
Atletico River Urbinelli-Fermana 3-2 (2’Marcos Bolzan [F], 8′ Simoncelli , 22’Daniele Vitali [F], 72′ Simoncelli su rigore, 77′ Cossa). Espulsi: all’80’Cudini della Fermana per doppia ammonizione ed al 92’Federici del River Urbinelli per gioco falloso);
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Elpidiense 1-0 (85’Sbarbati) ;
Cingolana-Pagliare (rinviata per neve a domenica 23 dicembre) ;
Corridonia-Forsempronese (rinviata per neve e recuperata mercoledì 20 dicembre) 1-4 (1’Simone Luchetti, 38’Cinotti, 78’Rapacchiani [C], 80’Cinotti, 82′ Andrea Marcolini);
Grottammare-Urbania 2-0 (20′ Rosa, 93′ Gaibo Mouele. All’80’ espulso per doppia ammonizione Pierini dell’Urbania) ;
Matelica-Montegranaro 2-1 (12’Api, 27′ Cacciatore, 52’Argiolas [Mo]. All’89’espulso Bizzarri del Montegranaro per doppia ammonizione);
Tolentino-Monturanese 1-1 (42′ Cognigni [T] su rigore, 78′ Raffaeli [M]);
Vigor Senigallia-Cagliese 0-0.

CLASSIFICA MARCATORI: In testa alla classifica cannonieri ci sono Daniele Api (5 su rigore) e Cristian Cacciatore (1 su rigore) entrambi del Matelica, Luca Cognigni (2 su rigore) del Tolentino e Dario Ludovisi del Grottammare con 10 reti a testa.

Alle loro spalle troviamo Cossa dell’Atletico River Urbinelli e Donzelli della Biagio Nazzaro con 7 centri ciascuno.

Completano attuale podio Pesaresi della Vigor Senigallia , Pezzoli del Pagliare, Raffaeli della Monturanese e Simoncelli (poi passato al Montegranaro) dell’Atletico River Urbinelli con 6 gol a testa.

A seguire Argiolas del Montegranaro, Cinotti della Forsempronese, Rosa del Grottammare e Sbarbati della Biagio Nazzaro con 5 reti ciascuno .
Seguono Amadio dell’Elpidiense Cascinare, Cabello della Cagliese, Coppa della Vigor Senigallia, Manno (poi svincolato) della Fermana e Marasca ed Okere del Corridonia con 4 gol a testa.
Dietro di loro ci sono Camilletti e Simone Luchetti della Forsempronese, De Luca del Pagliare, Mattia Fabiani e Lepre (poi svincolato) della Fermana, Marani dell’Elpidiense Cascinare, Petruzzelli del Montegranaro e Staffolani del Matelica con 3 reti ciascuno .

Poi ci sono Adami (Poi svincolato), Mariani, Alessandro Rossi (poi passato alla Recanatese) e Zanetti del Montegranaro, Alessandrini della Biagio Nazzaro , Aljevic, Gibellieri e Merlonghi del Pagliare, Biagini e Buroni della Cagliese, Bonsignore della Cingolana, Luca Braccioni e Mounsif Zohir dell’Urbania , Bracciotti dell’Elpidiense Cascinare, Crosetta dell’Atletico River Urbinelli, D’Addazio e Severini del Matelica, Galdo della Monturanese, Iachini e Ionni del Tolentino, Mangiola e Daniele Vitali della Fermana ed Andrea Marcolini , Pagliari e Piersanti della Forsempronese con 2 gol a testa.

Seguono Belkaid, Cecchini e Matteo Luchetti della Forsempronese, Bernabei, Moschetta e Samuele Ruggeri del Tolentino, Ruben Dario Bolzan, Marcos Bolzan, Cudini ed Andrea Fabiani della Fermana, Bucefalo, Maggioli, Petitti, Pierpaoli ed Urbani della Cagliese, Calesini, Cencioni, Rossi e Valentini dell’Atletico River Urbinelli, Camillini, Alessio Capenti, Andrea Capenti, Rapacchiani, Fabrizio Santoni e Taglioni del Corridonia, Carpineti, Luca Fraternali e Patarchi dell’Urbania, Colella, Ercoli, Jachetta, Lazzoni ed Alessio Vitali del Matelica, Comotto e Polenta del Montegranaro, Costantini, Domenichetti, Gramacci, Magi, Persiani e Silvi della Biagio Nazzaro, Crocetti e Filipponi del Pagliare, Gaibo Mouele del Grottammare, Alessandro Gigli, Lucesoli e Mengoni della Cingolana, Guerra, Rossetti e Ruggeri della Vigor Senigallia e Marcantoni e Pericolo della Monturanese tutti con un centro ciascuno.
Autoreti: Gentile (Fermana) pro Urbania, Pieri (Atletico River Urbinelli) pro Elpidiense Cascinare e Ruggeri (Vigor Senigallia) pro Matelica.

STATISTICHE ECCELLENZA MARCHE NEL DETTAGLIO DOPO 15 GIORNATE:
POSITIVE:
Non ci sono più squadre imbattute in senso assoluto. Le uniche squadre ancora imbattute in casa sono Fermana e Matelica. Mentre in trasferta non vi sono più squadre imbattute.
Miglior serie positiva in corso: Matelica con 4 risultati utili consecutivi (3 successi ed un pareggio)
Maggior numero di vittorie consecutive in corso: Biagio Nazzaro con 3 successi consecutivi .
Miglior attacco:Matelica con 33 reti realizzate.
Miglior difesa: Matelica con 7 sole reti subite.
Migliore differenza reti : Matelica con un +26 (33-7).
Maggior numero di vittorie:Matelica con 12 successi.
Minor numero di sconfitte: Fermana (3-2 sul campo del River Urbinelli alla 14a Giornata) e Matelica (2-1 a Cagli all’11a Giornata) con un solo ko a testa.
Maggior numero di pareggi: Fermana e Grottammare con 8 pari a testa.
Maggior numero di punti in casa: Matelica con 19 frutto di 6 successi interni ed un pareggio.
Maggior numero di punti in trasferta: Matelica con 19 frutto di 6 successi esterni, un pareggio ed un ko.
La squadra finora a segno col maggior numero di giocatori è il Matelica con 10 diversi marcatori :
Api (10), Cacciatore (10), Colella (1), D’Addazio (2), Ercoli (1), Jachetta (1), Lazzoni (1), Severini (2), Staffolani (3) ed Alessio Vitali (1).
Ai 10 diversi marcatori bianco-rossi va aggiunta l’autorete di Ruggeri (Vigor Senigallia).
Minor numero di espulsioni (di giocatori): Matelica e Vigor Senigallia con un solo cartellino rosso a testa rimediato.
Minor numero di ammonizioni: Monturanese con 27 cartellini gialli rimediati.
Migliore media inglese: Matelica con un +9.

NEGATIVE:
Maggior numero di sconfitte : Cingolana con 11 ko .
Peggior striscia negativa in corso: Cingolana ed Urbania con 3 ko consecutivi a testa.
Non segna da più partite:Vigor Senigallia da 2 gare consecutive (221’minuti complessivi).
Minor numero di vittorie: Cingolana ed Urbania con un solo successo a testa.
Minor numero di pareggi: Forsempronese con un solo pari .
Peggior difesa:Cingolana con 29 reti incassate.
Peggior attacco:Cingolana con 5 sole reti realizzate.
Peggior differenza reti: Cingolana con un -24 (5-29).
Minor numero di punti tra le mura amiche : Cingolana a quota 2, frutto di 2 pari e 4 ko .
Minor numero di punti esterni: Cagliese (3 pari e 4 ko), Cingolana (un successo e 7 ko), Elpidiense (3 pari e 4 ko), ed Urbania (3 pari e 4 ko) a quota 3 .
Maggior numero di espulsioni (di giocatori) : Cingolana e Pagliare con 6 cartellini rossi a testa rimediati.
Maggior numero di ammonizioni: Montegranaro con 52 cartellini gialli rimediati.
Peggior media inglese: Urbania con un -22.

RIEPILOGO RISULTATI SEMIFINALI ANDATA E RITORNO DELLA COPPA ITALIA D’ECCELLENZA (MARCHE) :
Elpidiense Cascinare-Fermana 0-0 e 0-2
Forsempronese-Matelica 3-3 e 0-2.
Finalissima 23 dicembre sul campo neutro Comunale di Chiaravalle (e non al Della Vittoria di Tolentino come inizialmente stabilito) : Fermana -Matelica.
La vincitrice del trofeo regionale (vinto la scorsa stagione dal Tolentno) approderà alla Coppa Italia Dilettanti (vinta la scorsa stagione dal Bisceglie) assieme alle altre vincitrici regionali.

INFO ECCELLENZA MARCHE: Nel massimo campionato Regionale la 15a ed ultima giornata d’andata è stata fatale a 2 tecnici che hanno entrambi rassegnato le dimissioni visto le precarie sutuazioni di classifica delle loro rispettive squadre.
Stiamo parlando di Lorenzo Ciattaglia che dopo il ko (il 3° consecutivo, l’11° stagionale, il 7° su 8 gare esterne) di Fossombrone ha lasciato la panchina della Cingolana (ultima con soli 5 punti in 14 gare visto che una, quella interna col Pagliare deve essere recuperata) e di Antonio Cervellara il quale si è dimesso dopo la pesante (1-5) sconfitta (3a consecutiva, l’8a stagionale, la 4a in 8 gare interne) interna contro la Biagio Nazzaro.
I 2 tecnici dimissionari verranno sostutuiti rispettivamente dagli esperti Sandro Sabbatini (Cingolana dove già era stato nel recente passato) ed Antonio Ceccarini (Urbania).

Sono in tutto 3 i cambi di panchina registrati finora nell’Eccellenza Marche dall’inizio di questa stagione. I due sopracitati infatti si aggiungono a quello della Fermana che alla 4a Giornata aveva sostituito l’esonerato Gianluca De Angelis con Tiziano Giudici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 151 volte, 1 oggi)