SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’amministrazione comunale ha disposto l’apertura straordinaria degli uffici e dell’asta del mercato ittico durante le festività natalizie. Nello specifico, le strutture resteranno aperte nelle giornate di sabato 22, domenica 23, sabato 29 e domenica 30 dicembre al fine di consentire la vendita del pescato dell’intera marineria sambenedettese.

“Questo è solo l’ultimo dei provvedimenti che l’amministrazione comunale ha assunto per sostenere il mondo della pesca – ha affermato l’assessore Fabio Urbinati – Per ricordarne solo alcuni, la ristrutturazione degli spazi e dell’impianto di captazione dell’acqua salata al Mercato ittico o la diminuzione dei diritti d’asta. In questo caso però mi corre anche l’obbligo di rivolgere un pubblico ringraziamento all’onorevole Luciano Agostini che si è adoperato, in qualità di membro della Commissione Agricoltura della Camera e responsabile nazionale del settore pesca del Partito Democratico, affinché questo provvedimento potesse essere assunto dal Ministero”

“A partire dalla legge quadro sulla pesca che ha aperto importanti prospettive per la nostra città – prosegue Urbinati – voglio ricordare che proprio dal convegno che il Comune ha promosso in occasione di “Anghiò” con l’onorevole Agostini e con il parlamentare europeo Guido Milana furono gettate le base per i provvedimenti a livello europeo in particolare ad un piano speciale sulla pesca per l’Adriatico e lo Ionio. Agostini è stato sempre puntuale nel riportare al Governo centrale le istanze del comparto della pesca partecipando a numerose riunioni con gli operatori, dando un contributo determinante a numerose decisioni come ad esempio il fermo pesca che nel 2013 avrà regole diverse così come chiesto dalla stragrande maggioranza degli operatori”

“Mi auguro che l’esperienza di Agostini – conclude l’assessore –  possa continuare per il prossimo mandato e che in parlamento possa ricoprire incarichi più importanti a livello di Governo centrale, facendo in modo che da San Benedetto partano importanti iniziative per la soluzione dei tanti problemi legati alla pesca, comparto che purtroppo da diversi anni è vittima di una situazione di crisi profonda”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)