ASCOLI PICENO –  Un nuovo elettroneuromiografo per il reparto di Neurologia del Madonna del Soccorso. La bella notizia, che equivale ad un meraviglioso regalo di Natale, è arrivata nel corso della Conferenza dei Sindaci, andata in scena nel pomeriggio di giovedì. L’utilissimo macchinario è stato donato dalla Banca Picena Truentina e serve per studiare il sistema nervoso periferico del paziente dal punto di vista funzionale. E’ un mezzo diagnostico che consente inoltre, in maniera infallibile, di dare informazioni sulla funzionalità dei muscoli scheletrici.

La riunione è stata però l’occasione per un altro traguardo, come comunicato dal sindaco di San Benedetto, Giovanni Gaspari, contemporaneamente anche presidente della Conferenza: “Votata all’unanimità la delibera di Ospedale Unico del Piceno. Scritta una bella pagina per il nostro territorio”.

L’atto ha trovato d’accordo pure il primo cittadino ascolano, Guido Castelli. Ora la palla passerà alla Regione Marche, che dovrà reperire i fondi per la realizzazione della struttura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 287 volte, 1 oggi)