SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Niente mercato del martedì a Natale e Capodanno. Lo ha deciso l’amministrazione comunale, facendo leva sul regolamento vigente per il commercio su aree pubbliche che, nei giorni 25 dicembre e 1° gennaio, ma anche in occasione della Festa dei Lavoratori, della Liberazione e del Santo Patrono, prevede la possibilità di anticipare o posticipare l’appuntamento, una volta sentita l’opinione delle associazioni di categoria.

Quest’ultime, ascoltati i propri associati, hanno dato il via libera allo spostamento rispettivamente alla Vigilia e a San Silvestro.

“L’eventuale assenza degli operatori titolari dei posteggi – si legge nel documento del Comune –  non verrà computata ai fini della decadenza del posteggio e della conseguente revoca dell’autorizzazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 307 volte, 1 oggi)