SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una festa, ma anche un momento di vera solidarietà. “Termoadriatica 12/12/12” è stato un appuntamento tra allegria e riflessione: all’istituto Alberghiero di San Benedetto si è svolta una serata conviviale organizzata dai titolari dell’azienda grottammarese, i fratelli Filippo, Roberto ed Elisabetta Guidotti. Circa 200 i convenuti con un momento davvero molto toccante: infatti, grazie all’aiuto di Ceramica Sant’Agostino, si è regalato all’istituto Alberghiero una lavagna multimediale fruibile anche dai diversamente abili.

Ed è stato un momento emozionante perché la Ceramica Sant’Agostino è stata colpita terribilmente, lo scorso mese di maggio, dal terremoto che ha causato tanti danni e morti in Emilia: e due operai sono morti proprio a causa del crollo del capannone. Ci sembra opportuno ricordarli: Leonardo Ansaloni, 51 anni, sposato con due bambini, e Nicola Cavicchi, 35 anni.

Oggi la Ceramica Sant’Agostino ha ripreso la produzione, e la donazione assume dunque un valore notevole e simbolico: chi ha sofferto un lutto tanto grande, si è ora rialzato ed è pronto ad aiutare chi ne ha bisogno. Parole toccanti sono state quelle pronunciate dai responsabili commerciali dell’azienda emiliana Piero Fabbri e Andrea Manferdini, parole interrotte dall’emozione al momento di ricordare quanto accaduto.

Durante la serata però, perfettamente organizzata dai fratelli Guidotti e nella quale si sono messi in mostra per la loro competenza gli studenti della scuola, stagisti per una notte come chef e camerieri, ci sono stati anche momenti di allegria, grazie alla verve della presentatrice Antonella Ciocca e al coordinamento dell’Agenzia Lido degli Aranci che, con Tullio Luciani e Walter Assenti, ha consentito a Rocco Barbaro, Massimo Bagnato e Frate Mago di esibirsi e di pensare, per un momento, che il 2013 presto venturo potrà essere dolce come un sorriso, dopo un anno sicuramente non facile. Almeno ci speriamo.

E per condividere con voi questo momento leggero, vi invitiamo a vedere il video realizzato assieme a Maria Josè Fernandez Moreno. Clicca sotto o sulla destra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.269 volte, 1 oggi)