SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una giornata all’insegna dei valori più genuini dello sport e dell’agonismo, questa in sintesi, la ventesima edizione della festa dello Sport e dell’Amicizia svoltasi Domenica 16 Dicembre presso il Palasport Bernardo Speca di San Benedetto del Tronto.

Una maratona di oltre 5 ore che ha visto sfilare sul parquet del palazzetto tutte le realtà sportive della città rivierasca, le quali davanti al folto pubblico ed alla presenza delle autorità cittadine (intervenuti il sindaco Giovanni Gaspari, l’assessore Marco Curzi, l’assessore provinciale Filippo Olivieri, Monsignor Gervasio Gestori, Aldo Sabatucci presidente del Coni provincia di Ascoli Piceno) hanno dato bella prova di se, esibendosi in esercizi dimostrativi.

Vorrei dedicare questa giornata a Tiziano Manfrin, grande uomo di sport che ci ha recentemente lasciato” ha esordito con questa sentita dedica il sindaco Gaspari, il quale ha poi proseguito “ Davanti a questa bellissima platea di giovani mi sento di prendere un impegno, e cioè di portare a compimento tutti quei progetti dedicati allo sport che come amministrazione abbiamo ancora in itinere. La bellezza di una giornata come questa mi spinge a regalare alla città e a voi ragazzi, dei luoghi moderni ed attrezzati, dove poter continuare a praticare sport”. A seguito dell’intervento del Sindaco, l’assessore allo sport e alle politiche giovanili Marco Curzi ha chiosato: ”Questa giornata ci insegna che lo sport è un traino di cultura e valori sani. Per San Benedetto questo è sempre stato un importante veicolo di immagine, penso a tutti quei sportivi che hanno dato lustro alla nostra città e a tutti quegli eventi sportivi, come i Mondiali di pattinaggio svoltisi in Settembre, che hanno portato l’attenzione dei media su San Benedetto”.

Molti gli ospiti intervenuti a cominciare dall’olimpionico e medagliato Massimo Fabrizi, Andrea Togni, dell’accademia circense che ha allietato la platea con il suo Pierrot e la Luna, Bruno Ranieri autore del libro Storie di Samb e infine l’ex giocatore di rugby Paul Hadley.

Di seguito elenchiamo gli atleti premiati dall’Amministrazione Comunale per essersi distinti durante il 2012 nella propria disciplina sportiva:

Junior Oro: Kevin Bovara (Diavoli Verde Rosa), Giusy Sorge, Sara Rivosecchi, Barbara Antonelli (Cavalluccio Marino), Alessio Laghi, Sara Pignotti, Riccardo Mandolini, Giacomo Scognamiglio, Matteo Di Matteo, Benedetto Castaldi (Danza Sportiva Luis Dance), Enrico Cipollini, Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche), Davide Amabili, Andrea Amabili, Simone Soriani, Michela Marini, Lorenzo Mosca (Skating in line Riviera Delle Palme), Francesca Liberati.

Junior Argento: Stefano Pignotti, Alex De Piazzi, Alessandro Fratalocchi, Arianna Di Damiano (Diavoli Verde Rosa), Paola Ciabbattoni (Circolo tennis Maggioni), Yuri Soriano, Maria D’Annibale, Sofia D’Annibale (Skating in line Riviera Delle Palme).

Junior Bronzo: Veronica De Signoribus, Denis Aloisi, Roberto Pasini (Cavalluccio Marino). Vincenzo Mattioli, Alba Marconi (Diavoli Verde Rosa), Michele Cavallero (Circolo Nautico SBT), Lorenzo Betti (Skating In line Riviera Delle Palme), Lorenzo Secchiaroli (Apsd SBT Colmic).

Master Oro: Sergio Botti (Leg. Navale Italiana sez. SBT), Francesco Bruni (Atletica Torrione), Francesco Capecci (Maratoneti Riuniti), Francesco Fiscaletti, Dario Trubbiani, Andrea Vesperini, Piergiorgio Tommolini, Roberto Tancredi, Vanessa Cicchi, Marco Cherubini, Francesco Viola (Cavalluccio Marino), Valeria Damiani (Pool Nuoto), Matteo Amabili (Skating In line Riviera Delle Palme), Daniele Giorgini (Circ. tennis Maggioni).

Master Argento: Domenico Tancredi, Michela Palestini (Cavalluccio Marino), Nicola Guidi, Luigi Feliziani (Apsd San Benedetto Colmic), Valeria Giannelli (Skating in line Riviera Delle Palme).

Master Bronzo: Marco D’Ercoli (Cavalluccio Marino), Alessandro Massari (RobyCamp), Antonello Passucci, Christian Buccione (Apsd San Benedetto Colmic).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.523 volte, 1 oggi)