SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Natale si avvicina e alcuni  giocatori della Sambenedettese hanno accolto volentieri l’invito dei ragazzi del centro diurno socio educativo riabilitativo “Cediser – L’Arcobaleno”.

In rappresentanza della squadra che ha visitato la sede del centro nella mattinata di venerdì 14 dicembre, c’erano gli atleti Gianluca Piagnarelli, Emiliano Forgione, Tommaso Barbetta, Mattia Santoni, Henry Shiba, Giuseppe Tracchia, Giuseppe Acquino, Antonio Camilli e Giordano Napolano accompagnati dal mister Ottavio Palladini.

Gli utenti de “L’Arcobaleno” hanno accompagnato i giocatori a visitare i locali della struttura di via Machiavelli mostrando loro i laboratori dove si realizzano oggetti che vengono poi venduti in occasione di fiere e mercatini. I giovani hanno poi donato alla Samb, consegnandola nelle mani di mister Palladini, una stella in ceramica come omaggio beneaugurale.

Presente all’incontro anche l’assessore Margherita Sorge: “Sono molto fiera e commossa per questo incontro – ha dichiarato – ho molto apprezzato il gesto compiuto dalla Samb che ha regalato momenti di autentica gioia ai nostri amici. E’ con occasioni come questa che si realizza l’obiettivo di aprire le strutture sociali alla città che rappresenta uno degli obiettivi dei servizi alla persona dell’ente”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 496 volte, 1 oggi)