RIPATRANSONE – A Ripatransone l’Amministrazione comunale, con il sostegno di altri enti, particolarmente della Banca di Credito Cooperativo, ha predisposto un articolato programma di eventi per i mesi di dicembre e di gennaio.

Domenica 16 è la giornata più ricca di manifestazioni pomeridiane, a partire dalle ore 16.30, che sono: le inaugurazioni:
– in Piazza XX Settembre, della 43.a edizione dell’artistico Presepe all’aperto, allestito dal Comune e dal gruppo dei presepari, guidato nuovamente (dopo oltre un decennio in cui è stato sostituito dall’estroso Marco Cardarelli) dall’artista  Primo Angellotti, che lo aveva ideato nel lontano 1970; partecipa il Corpo Bandistico di Ripatransone;
– nel vestiario della Confraternita del Sacro Cuore (detta dei Sacconi), del Presepe tradizionale allestito con statue artistiche del 1925, da alcuni volontari con la guida di Pasquale Zazzetta priore del sodalizio;
– nella sala di esposizione “Ascanio Condivi”, della 21.a mostra di manufatti di Presepi (a cura della sede di Ripatransone dell’Archeoclub d’Italia), e della mostra fotografica sui “nevoni di Ripatransone” (a cura della Pro Loco e del Cinefotoclub).

Dopo le quattro inaugurazioni, alle ore 17.30, nella chiesa comunale di San Rocco, la Corale ripana “Madonna di San Giovanni” eseguirà il 35° Concerto polifonico di Natale, diretto da Nazzareno Fanesi, con la partecipazione della pianista Laura Michelangeli; in programma canti natalizi classici, tradizionali e regionali, privilegiando il genere della “Ninna nanna”.

Dopo il concerto, alle ore 18.30, presso la chiesa di Santa Chiara, inaugurazione di un altro originale presepe, allestito dal Comitato del quartiere Agello.

Sempre domenica 16 Dicembre, dalle ore 17 alle 21, nel centro storico, mercatini di Natale con dolci tipici e vin brulé.
Lunedì 24 Dicembre: nella chiesa di San Michele Arcangelo, alle ore 7.30, messa della vigilia e canto della “Pastorella Ripana” (testo di Mons. Alfredo Cellini, musica di Enrico Boccabianca); nel Duomo-Basilica, alle ore 23.45, messa solenne della vigilia, animata dalla Corale “Madonna di San Giovanni”; nelle chiese delle frazioni: Trivio, Valtesino e San Savino, inaugurazione dei presepi allestiti dalle comunità e dalle associazioni parrocchiali. Nello stesso giorno sarà aperto al pubblico il presepe “meccanico”, allestito da Luciano Voltattorni presso la propria abitazione, in Contrada San Rustico n.10.

Martedì 25 Dicembre, Santo Natale, la messa solenne delle ore 11 sarà celebrata in Duomo dal Vescovo Monsignor Gervasio Gestori.

Altri presepi visitabili in Città sono: uno tradizionale, nel monumentale ingresso dell’Istituto delle Suore Teresiane (quartiere Roflano); un altro artistico (permanente) con personaggi realizzati nel 1946 dallo scultore e ceramista Cleto Capponi, nella chiesa di Santa Maria della Valle (quartiere Monte Antico).

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 537 volte, 1 oggi)