SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Truffa in diverse zone d’Italia, favoreggiamento di immigrazione, porto d’armi. Questi sono alcuni dei diversi crimini che hanno portato all’arresto di un 51enne sambenedettese.

Nella mattinata del 13 dicembre i Carabinieri di San Benedetto hanno prelevato da casa S.N. L’arresto è stato ordinato dal Tribunale di Ancona per reati risalenti al periodo 1998-2008. L’uomo è stato trasportato alla Casa Circondariale di Marino del Tronto, dove sconterà una pena di quattro anni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.371 volte, 1 oggi)