CAMPLI – Agenzia di scommesse abusiva chiusa a Campli dai carabinieri della locale stazione. La richiesta per l’apertura del locale era stata presentata alla Questura di Teramo da O.M. 33enne, legale rappresentante, e dal socio G.S. 29 anni, entrambi di Campli. L’autorizzazione per l’apertura dell’agenzia di scommesse, che faceva parte del circuito “Planet Win 365”, era però stata negata dalla Questura per mancanza di una serie di adempimenti amministrativi. I due però hanno deciso di aprire ugualmente l’attività, che è rimasta attiva per alcune settimane, fino a quando è stato disposto il sequestro del locale. Nei confronti dei due uomini è scattata la denuncia per esercizio abusivo di attività da gioco e di scommesse

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 380 volte, 1 oggi)