in diretta dalla sala stampa dopo Samb-Vis Pesaro 2-0

BARTOLOMEI La Vis è una delle migliori squadre viste a San Benedetto, con ragazzi molto giovani. Abbiamo sofferto nel primo tempo, poi abbiamo chiuso con un gran gol di Shiba. La classifica? Aspettiamo maggio.

Ancora non ho visto i bilanci della Samb, non ho avuto tempo causa lavoro. A me interessa il bilancio per leggere i mastrini degli ultimi tre anni, naturalmente a voce conosco i debiti e i crediti, ma voglio saperlo.

Spina? Io parlo perché sono sicuro di quello che dico, chiaro che lui dica che non ha nessun debito, forse poteva dire che era il tempo di rivedere i conti, dire che non ci sono i debiti mi sembra forte. Credo l’aspetto legale darà alla fine un verdetto. Io voglio che legalmente si vada a vedere se questi soldi devono o meno venire alla Samb.
Acquisti? Vediamo cosa possiamo investire, ma è un discorso secondario, anche perché la Samb adesso ha un buon organico.

Sono tante cose che poi alla fin fine rompono anche i programmi, noi abbiamo parlato alla squadra, vorremmo dare il quinto stipendio a tutti entro Natale, dal Comune aspettavamo l’arrivo di 30 mila euro rispetto ai 54 mila dovuti, invece ne sono arrivati 15 mila…

Ci sono due fattori importanti in una squadra: chi spende di più, e chi spende meglio. L’Ancona ha speso il doppio di noi ma siamo quattro punti sopra. L’allenatore mi ha detto che la squadra è forte.

Partenze? No, penso vada via Montefusco, spero che oltre a Traini Federico venga anche Vallorani in prima squadra.

Può darsi che entro il fine settimana prossima ci siano novità a livello societario, ci sono state altre richieste e dobbiamo verificare cosa si possa fare. Nessun cambio di quote tra me e Pignotti, almeno fin quando non arriviamo tra i professionisti. Spero che la prossima settimana si possa sapere qualcosa di più certo. La mia idea è quella di fare del bene a questa societaria.

La settimana scorsa vi dicevo che questa società tra i professionisti potrebbe avere un futuro, oggi come oggi c’è la possibilità che ci siano altre aziende che si avvicinino fin da ora alla Samb, anche con la possibilità di prendere delle quote. Sono del posto? Non lo dico.

Vediamo di realizzare al meglio il progetto, ma tra quello che si dice e quello che si fa c’è di mezzo il mare. Ma è un progetto importante anche per chi ci aiuterà, ma prima dobbiamo vedere cosa succederà la prossima settimana. Si tratta di un gruppo che vuole prendere delle fortificare la società.

Da quanto dicono hanno una idea per la Samb ancora più importante di quella che ho in mente io.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.628 volte, 1 oggi)