GROTTAMMARE-URBANIA: 2-0

GROTTAMMARE: Di Nardo, Adamoli (44′ Troli), Monaco, Simoni, Capriotti, Schicchi, Gaibo, Biancucci (85′ Cameli), Ludovisi, Nardini, Rosa (78′ Calvaresi M.). A disp: D’ettorre, La Grassa, Frattali, Frattali, Pagliarini

Allenatore: Giuseppe De Amicis

URBANIA: Celato, Rossi N., Belpassi, Carpineti, Fraternali A., Patarchi, Mounsiff (60′ Falconi), Pierini, Fraternali L., Braccioni, Pagliardini. A disp: Saltarelli, Rossi A., Prisacaru, Misturba, Pierleoni, Fraternali Luca

Allenatore: Antonio Cervellera

ARBITRO: Ceolini di Trevisi (Principi e Pietracci)

RETI: 20′ Rosa, 92′ Gaibo

AMMONITI: 8′ Pierini, 41′ Monaco, 50′ Patarchi, 51′ Rossi N., 67′ Di Nardo, 82′ Simoni

ESPULSI: 80′ Pierini

ANGOLI: 1-3

RECUPERO: 2’+4′

SPETTATORI: 100 circa

Per il pre-partita click qui.

12′ Tiro-cross di Nardini direttamente su punizione da posizione angolata. La palla sfila a lato.

15′ Cross in area pesarese, Rosa appoggia di testa all’indietro per Ludovisi che colpisce al volo di collo destro. Palla ribattuta di corpo da un difensore dell’Urbania

18′ Occasionissima per i padroni di casa. Ludovisi lanciato in contropiede, a tu per tu con Celato conclude debolmente sbagliando un gol praticamente già fatto.

20′ GROTTAMMARE IN VANTAGGIO. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, passaggio basso in piena area di Nardini per Rosa che smarcato in area infila sottoporta il tap-in vincente

24′ Lancio lungo per Rosa che entra in area e da posizione angolata conclude però malamente a lato

41′ Grottammare vicino al raddoppio. Sugli sviluppi di una punizione, parapiglia in area con palla che arriva a Biancucci che a pochi metri dalla porta esplode un colle destro respinto da campione da Celato

47′ Fine primo tempo. Partita unidirezionale con un Grottammare cinico che costruisce diverse azioni degne di nota, con ordine e coordinamento. L’Urbania fraseggia bene a centrocampo ma respinge con difficoltà le iniziative bianco-celesti. Rosa realizza il quinto gol in campionato con un guizzo da campione, mentre Biancucci esordisce bene facendo da Jolly a centrocampo.

65′ Braccioni, direttamente da calcio d’angolo, colpisce la traversa poi la difesa bianco-celeste spazza via

66′ Ospiti vicini al pareggio. Cross dalla destra di Braccioni per Pagliardini, che di testa impegna severamente Di Nardo il quale in tuffo respinge in angolo

70′ Nardini dal limite, si gira su se stesso e calcia di piatto sinistro con sfera che termina alta di un soffio

71′ Ludovisi in piena area da posizione molto angolata, conclusione potente respinta da Celato con qualche difficoltà

74′ Cross di Monaco dalla sinistra, palla calibrata per la testa di Ludovisi che colpisce neanche tanto forte. Celato compie una mezza papera facendosi scivolare il pallone di mano, che poi con un colpo di reni respinge di pugno a lato proprio quando la sfera stava per passare la linea di porta

77′ Pierini da fuori, palla che termina di pochissimo a lato

92′ RADDOPPIO DEL GROTTAMMARE. Ludovisi lanciato in avanti, a tu per tu con Celato lo supera ma poi cade a terra, ne approfitta Gaibo che a porta spalancata realizza il 2-0

94′ Fine del match. Un secondo tempo più vivace e ricco di suspense. L’Urbania diventa più rapace e veemente nelle azioni d’affondo, ma la difesa bianco-celeste riesce a coprirsi bene. Diverse azioni da gol congegnate da entrambe le parti, ma i tre punti per il  Grottammare diventano praticamente definitivi con l’espulsione di Pierini al 80’.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)