SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una trappola, un complotto o solo una serie incredibile di coincidenze. Gli intrecci con alcuni dei casi più complessi dell’Italia dei misteri. Sullo sfondo, la Londra della rapina del secolo e una provincia, quella ascolana, spezzata in due dagli anni di piombo. Il viaggio all’inferno nelle carceri di massima sicurezza italiane e inglesi e la profonda sofferenza di una famiglia di avvocati della “Ascoli bene” che ha visto il primogenito trasformarsi da un giorno all’altro nel pericolo pubblico numero uno.

Sulla vita e sulla fine di Valerio Viccei ancora tante zone d’ombra. Questa la verità, raccontata da chi c’era.

Se ne parlerà domenica 9 dicembre, dalle ore 18, alla sala Giada dell’Hotel Calabresi di San Benedetto nella presentazione di “Lupo-la vera storia del bandito Valerio Viccei”, edito da Stampa Alternativa e scritto dalla giornalista Teresa Valiani e da Raffaella Viccei, sorella di Valerio.

All’incontro prenderanno parte il deputato Carlo Ciccioli, il penalista Mauro Gionni e il libraio Emidio Girolami, titolare della libreria “Nuovi Orizzonti” che ha organizzato l’evento insieme a Punto Pdl di San Benedetto.

Pagina Facebook: LUPO

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 622 volte, 1 oggi)