SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna il consueto appuntamento con la tradizione: al calendario de “L’antico e le Palme” si aggiungono infatti le date del 5 e 6 gennaio, ma questa non sarà l’unica sorpresa che le festività riserveranno agli amanti del genere . A far compagnia alla famosa manifestazione si aggiunge quest’anno il Mercatino di Natale, che si svolgerà il giorno 8 dicembre e inizialmente previsto anche per il giorno 9 ma rimandato a causa delle condizioni metereologiche. Un mercatino a tutti gli effetti che punta  a coinvolgere non solo gli appassionati di antiquariato ma ad attirare il maggior numero di persone grazie alla presenza di articoli pensati appositamente per il periodo natalizio.

In tale occasione inoltre verrà allestita una mostra all’aperto, partendo da Piazza Matteotti per proseguire lungo tutta Via XX Settembre, che ha come oggetto statue raffiguranti angeli provenienti dai musei di tutta Italia. Proprio per garantire la presenza delle “bacheche degli angeli” l’iniziativa verrà ripetuta anche il 22 e 23 dicembre scongiurando il pericolo maltempo.  Le opere, che verranno poste su dei cubi di ferro e protette da teche in plexiglass con un sistema di illuminazione studiato per migliorarne l’esposizione, saranno alte circa 1.90 m e sono tutte da collocarsi cronologicamente tra il Cinquecento e il Settecento.

A detta dell’assessore Urbinati è proprio questo il genere di iniziative da ripetere nell’arco di tutto l’anno e in tal proposito l’attuale collaborazione con Gianni Brandozzi verrà rinnovata anche in occasione del decennale della Notte Bianca che avrà luogo la prossima estate, come annunciato da Vincenzo Amato, e che non mancherà di stupire.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 534 volte, 1 oggi)