CUPRA MARITTIMA –  La seconda edizione “Ragazzi in scena” riparte per una nuova avventura teatrale, l’iniziativa è  promossa dalla Consulta Giovanile “F. Brutti” con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cupra Marittima e la collaborazione della Cooperativa “Idrea”, ed è aperto a tutti i giovani dai 12 anni in su senza limiti di età dalle scuole medie, superiori e a chiunque ami il teatro.
Venerdì 7 dicembre alle ore 18.30 ci sarà la presentazione del corso presso la sede della Consulta, adiacente Sala Polivalente Lungomare Romita.

Nel 2011 al timone delle prima edizione della fortunata iniziativa c’erano Luca Vagnoni e Martina Crescenzi, che avevano diretto i ragazzi partecipanti in ben due spettacoli: “Jakob, il bugiardo” (in occasione della Giornata della Memoria) e “Prove sconcertanti di una orchestra di suonati” (l’esilarante e applauditissimo spettacolo di fine corso).

In questa seconda edizione torna a dirigere il corso Luca Vagnoni, consigliere comunale delegato ai rapporti con la Consulta Giovanile e che, dopo oltre dieci anni nel mondo del teatro, ha avuto modo di interpretare i ruoli più svariati recitando a Cupra e nei paesi limitrofi con la compagnia “Gli Aironi” diretta dalla sapiente Domenica Santoncini e in alcuni teatri di Roma e altre zone d’Italia con la Compagnia “Stabile degli Stracci” di Roma diretta dalla commediografa e regista Maria Adele Giommarini, compagnie di cui tutt’ora fa parte.

Al liceo frequenta per cinque anni un intenso laboratorio teatrale diretto dal noto attore teatrale Piergiorgio Cinì, con Roberta Sperantini e Rosanna Listrani  della Compagnia Teatrale “Re Nudo” e che dirigeranno cinque spettacoli di cui Luca è tra gli interpreti.

L’intento di Vagnoni è quello di avvicinare e far innamorare ragazze e ragazze al magico mondo del teatro e far scoprire loro quanto è divertente lavorare insieme per portare in scena uno spettacolo teatrale di cui loro saranno gli interpreti.

Le iscrizioni sono aperte, per informazioni è possibile chiamare il 3473355801

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 440 volte, 1 oggi)