GROTTAMMARE – Continuano le “DeguStazioni Musicali” del mercoledì d’arte al Viniles di San Benedetto del Tronto; questa settimana ospiteremo una band campana che annovera un gran numero di fans nella penisola e non solo: “Il Cielo di Bagdad“.

Vincitori del premio Mei 2009 come miglior live targato Keep On, la band di Aversa è stata chiamata dai migliori festival indipendenti nazionali e quest’anno il video del suo singolo “La la la, ok” è stato selezionato su MTV Generation e trasmesso in Italia, Spagna, UK, Francia e addirittura Korea e Brasile.

Band formata da ben 6 elementi, Il Cielo di Bagdad è considerata una delle migliori proposte post rock in circolazione, avendo condiviso il palco con le più celebri band italiane tra cui Verdena, Zen Circus, Teatro degli Orrori, Amor Fou.

Inizio live, come sempre, alle ore 21.30 con la possibilità di gustare l’ormai famoso aperitivo di pesce a km 0, preparato dallo staff del Viniles con la collaborazione della Cooperativa Pescatori San Pietro, oltre a quella dell’Assessorato alle Politiche del Mare e dell’associazione culturale Movida Pulita.

La rassegna sta riscuotendo un successo anche per l’originalità della proposta così destagionalizzata: fuori mese (da novembre ad aprile), fuori weekend (il mercoledì) e fuori orario (inizio live ore 21.30); a testimoniare che quando si propongono eventi di vera qualità, e quando si lavora con passione, la risposta del pubblico è sempre molto positiva.

La consolle post concerto è affidata alle esperte mani di Paolo Miti, già organizzatore del Maremoto Festival e del Palanatale. Photoworks: Maruma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 208 volte, 1 oggi)