Grottese-Porto d’Ascoli 0-1

GROTTESE: Brandi, Verducci, Passari (81’ Silenzi), Moscetta, Pettinari, Dia Mame, Vergari, Ilari (72’ Gbemu), Vugeric, Costi, Cecchi (81’ Isidori).

A disposizione: Lulani, Pacifici, Birilli, Di Flavio. Allenatore: Brancozzi.

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Leopardi, Virgili, Belardinelli, Capretti, Oddi, Di Girolamo (55’ De Florio), Troiani, Carosi, Di Lorenzo (77’ Pelliccioni), Cipolloni.

A disposizione: Piunti, Mercatili, Grossetti, Malizia, Valori. Allenatore: Filippini.

ARBITRO: Rigoni di Pesaro.

MARCATORE: 60’ Oddi.

NOTE: espulso al 94’ Vergari per gioco falloso.

GROTTAZZOLINA – Una imbattibilità che dura da 13 turni. Il Porto d’Ascoli soffre, respira e soffia in rete tre punti d’oro. Contro la Grottese è la torre di Oddi a svettare più in alto di tutti e salutare i padroni di casa.

Terreno scivoloso e pesante, il Porto d’Ascoli prende le misure. Al 24’ Carosi prova ad aggirare Brandi che per fermarlo lo prende da dietro facendolo cadere. Si grida al rigore ma l’arbitro fa cenno di rialzarsi e proseguire il gioco.

Un minuto dopo lancio lungo di Di Girolamo, testa di Di Lorenzo sul primo palo, deviato in angolo. Scocca la mezz’ora traversone di Leopardi, Carosi di testa sfiora il colpaccio. I giallorossi si fanno notare al 42’ quando un rilancio di Brandi serve Costi in contropiede, appoggio per Cecchi che mette a lato.

Nella ripresa il Porto d’Ascoli preme sull’acceleratore: al 56’ cross di Carosi, al volo Di Lorenzo mette a lato. Ancora: De Florio assist per Di Lorenzo che mette la sfera sulla traversa tra una serie di rocamboleschi batti e ribatti.

Ma al 60’ i ragazzi di mister Filippini passano in vantaggio: angolo di Di Lorenzo, Oddi salta più in alto di tutti e con una zuccata infila Brandi. Al 66’ Di Lorenzo dalla sinistra prova a chiudere il match, Brandi fa buona guardia.

De Florio al 68’ serve Carosi che restituisce il favore, in area la palla si spegne sul fondo. Gli ospiti provano a scappare in contropiede con Carosi che al limite dell’area si gira appoggiando a De Florio il quale serve Cipolloni, tiro e Brandi respinge di piede mettendo in corner. Al 94’ Vergari mette a terra Troiani, l’arbitro estrae il cartellino rosso lasciando la Grottese in dieci per pochi second

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 321 volte, 1 oggi)