SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Partiranno lunedì 3 dicembre i lavori di rifacimento dell’asfalto del tratto di via Manara interessato dalla realizzazione della pista ciclopedonale lungo il torrente Albula.

Gli interventi principali consistono nel rifacimento del tappetino bituminoso della sede stradale dall’intersezione con la Statale fino al ponte denominato “Accesso fattoria” e del parcheggio sottostante il viadotto autostradale. I lavori comprendono anche la scarifica del vecchio asfalto, il ripristino degli avvallamenti presenti sulla sede stradale e lo smantellamento dei due attraversamenti pedonali rialzati esistenti (uno davanti alle case popolari ed uno a valle di Via Carnia). In sostituzione verranno realizzati quattro nuovi attraversamenti pedonali rialzati e sarà anche riasfaltato anche il tratto di marciapiede compreso tra via Missori e via Bixio.

Il costo totale dell’intervento è di 53 mila euro, di cui 22 mila saranno sostenuti dalla Telecom a compensazione di lavori di scavo effettuati, saranno realizzati dalla ditta “COBIT srl” di Grottazzolina e termineranno entro 21 giorni dall’apertura del cantiere. Poiché via Manara è una strada fondamentale per le comunicazioni della città, essa non verrà chiusa al traffico ma la circolazione sarà regolata da sensi unici alternati e divieti di sosta nei tratti interessati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 193 volte, 1 oggi)