Comunanza-Porto d’Ascoli 0-3
COMUNANZA: Monti, Alesi, Uliassi, Mancini, Cipolloni Alessio, Pelliccioni Tiziano; Terrani, Antognozzi, Capponi, Brega, Mercatanti.

A disposizione: Grande, Franconi, Trobbiani, Luzi, Testa, Massacci, Caponi. All. Paoletti

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Leopardi, Mercatili; Angelini, Capretti, Virgili; Pelliccioni Emilio, Cipolloni Danilo, Carosi, De Florio, Malizia.

A disposizione: Piunti, Grossetti, Mannocchi, Belardinelli, Troiani, Di Lorenzo, Di Girolamo. All. Filippini

ARBITRO: Pampano di Ascoli Piceno

MARCATORI: 6′- 20′ Carosi, 55′ Angelini

ASCOLI PICENO – Bastava un pareggio per passare il turno, ma il Porto d’Ascoli non si è risparmiato. Subito aggressivo e concentrato ha sbloccato il risultato con un ficcante lancio di Angelini per Carosi che in velocità, supera il suo diretto avversario ed anticipa Monti mettendo in rete.

Il Comunanza risponde prontamente con Capponi che colpisce a botta sicura ma Capriotti si supera mandando la sfera prima sul palo per poi agguantarla in presa sicura. Pelliccioni da un alto e De Florio dall’altro lato creano non pochi problemi alla difesa avversaria. Su una ficcante azione dalla sinistra Pelliccioni arriva sul fondo e crossa al centro dove Carosi è pronto a battere a rete.

Il Porto D’Ascoli non sembra pago e nel secondo tempo è Angelini che, dal limite dell’area, raccoglie un invito del solito Pelliccioni e trafigge Monti con un gran tiro. Comincia la girandola di cambi, ma è sempre la squadra di Filippini a creare un gran numero di occasioni da rete con Di Lorenzo, Cipolloni e De Florio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 187 volte, 1 oggi)