SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il nuovo tratto di pista ciclabile di viale dello Sport che si sviluppa dal sottopasso di via Virgilio fino a via del Palladio, sarà inaugurato domenica 2 dicembre, alle ore 11,45, dall’amministrazione comunale e dai rappresentanti del comitato di quartiere Marina di Sotto.

Il tratto costituisce un importante sviluppo del tracciato già esistente perché permette di percorrere in bicicletta oltre 3,5 km su di un unico “serpentone verde” che unisce il quartiere Porto d’Ascoli centro al quartiere Marina Centro.

Il nuovo percorso, della lunghezza superiore a 400 metri, corre sul lato est di viale dello Sport per una larghezza di circa 2,50 metri. Per fare spazio alla pista è stato allargato il marciapiede e sono state rimosse alcune delle piante che costeggiavano il viale.

Sono stati eliminati otto pini e ripiantumati sei bagolari (celtis australis), alberi meno invasivi collocati in apposite “anse” create lungo il percorso. Altre essenze, come impone la legge (per ogni pianta tolta debbono essere ripiantate il doppio delle essenze), sono state messe a dimora in zone del quartiere individuate dal Servizio Aree Verdi del Comune in accordo con il presidente del comitato di quartiere Stefania Mezzina.

Lungo il percorso è stata realizzata una staccionata che delimita la pista dai terreni adiacenti che si trovano ad una quota inferiore. I lavori, progettati dai tecnici comunali Angelo Amabili e Romeo Capriotti, sono eseguiti dalla ditta “San Francesco Scavi” ed hanno un valore di circa 63 mila euro. Per questo progetto e per quello dell’altro tratto che collegherà viale dello Sport con il lungomare, il Comune ha ottenuto una contribuzione della Regione Marche di 80.000 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 205 volte, 1 oggi)