SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Erano pochi  i ragazzi che nella mattinata del 29 novembre hanno provato ad occupare il Liceo Scientifico. Meno dell’altra volta e in tutta autonomia rispetto alla Rete degli Studenti Medi del Piceno.  Hanno sbarrato le  porte con banchi e tavoli e catene all’entrata fino a quando non è intervenuta la preside e l’arrivo della  Polizia  ha fatto sgombrare tutto.

Abbiamo raggiunto al telefono il coordinatore provinciale della Rete degli Studenti Medi, Leonardo Archini che ci ha confermato il fatto e gli chiediamo se è vero, come ci risulta che le Forze dell’ordine abbiano agitato in aria delle manette: ” Non abbiamo organizzato noi la protesta, ma ovviamente l’avremo appoggiata. Il fatto delle manette non mi risulta”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.019 volte, 1 oggi)