PIACENZA – Trasferta vittoriosa per la Pattinatori Sambenedettesi Hockey, i nostri tornano dall’Emilia con tre punti in tasca ed il secondo posto in classifica a nove punti, in coabitazione con il Catania, dietro le capoliste Verona E Torino.

La cronaca ha visto una partita affrontata a viso aperto dalle due formazioni, bandendo ogni forma di tatticismo. I rivieraschi si riversano fin da subito nella metà campo avversaria, aggredendo gli avversari e tenendo alto il ritmo di gioco. Di contro gli emiliani, più manovrieri, tentano di sfruttare i pochi spazi lasciati liberi dagli ospiti. Ad andare in vantaggio sono però i piacentini, i quali battono a rete beffando la disattenta difesa rossoblù. Gli uomini di mister Tiburtini non ci stanno, e prima della fine del tempo, tentano l’assalto alla porta avversaria mancando però della necessaria freddezza sottoporta.

Nel secondo tempo la musica cambia: i sambenedettesi rientrano in campo con il piglio giusto, anche grazie a capitan Vagnoni che prende sulle sue spalle la squadra, segnando prima il pareggio e poi il il vantaggio della Pattinatori Sambenedettesi. Il Lepis reagisce facendosi avanti, cercando ogni volta di andare in vantaggio, senza però riuscirci. Infatti alle segnature dei piacentini i rivieraschi rispondono colpo su colpo, grazie alle reti di Tiburtini, Marcelli e Vagnoni ( con questa tripletta il capitano sambenedettese centra il secondo hat-trick consecutivo ). Nel finale il forcing e le speranze di vittoria degli emiliani si frangono sulla difesa rossoblù, che mantiene il risultato invariato fino al fischio finale dell’arbitro.

Gli altri risultati del campionato A2: Torino – Forlì 6 – 3; Montebelluna – Catania 12 – 4; Messina – Napoli 3 – 2; Verona – Novi Ligure 9 – 3.

Classifica:  Torino e Verona* 12, San Benedetto* e Catania 9, Montebelluna 7*; Forlì*, Novi Ligure e Piacenza 4; Messina** 3; Napoli 0
( * una partita in meno ** due partite in meno )

Nota finale: La Pattinatori Sambenedettesi si congratula con il suo difensore e vice-capitano Matteo Pagani per l’ottimo secondo posto nella categoria Blue -100.5 Kg nel Milano Challenge 2012 di Jui-jitsu.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 148 volte, 1 oggi)