RIPATRANSONE – La “Corale Madonna di San Giovanni” insieme al Corpo Bandistico “Città di Ripatransone”, nella serata del 24 novembre e nella tarda mattinata di domenica 25 novembre, hanno festeggiato con solennità Santa Cecilia, Patrona della musica, dei musicisti, dei coristi e degli strumentisti.

Per il concerto il coro ha eseguito, all’interno del Duomo, prevalentemente brani di compositori del ‘900, in la collaborazione con la pianista Laura Michelangeli e dei solisti Ambra Vespasiani ed Ettore Nova. La Banda, nell’auditorium “Sant’Agostino”, ha affrontato invece musiche di autori stranieri sempre appartenenti al ‘900, con la collaborazione dello xilofono solista Muro Di Marco che ha ricevuto una targa di merito per la sua professionalità.

Dopo ogni esecuzione, gli applausi sono stati lunghi e calorosi. Alla conclusione dei due concerti, le presentatrici hanno letto il saluto-messaggio inviato dal presidente nazionale Giampaolo Lazzeri, alle istituzioni musicali iscritte all’Anbima.

L’Amministrazione Comunale di Ripatransone ha offerto un omaggio floreale alle coriste e alle strumentiste. A consegnarlo sono stati il sindaco Remo Bruni e gli assessori Alessandro Lucciarini De Vincenzi e Paolo Polidori.

Presenti tra il pubblico, il presidente provinciale dell’Annima, Arsenio Sermarini, il parroco e il vicario parrocchiale della Città Don Domenico Vitelli e Don Gian Luca Rosati,e diversi visitatori provenienti da: Martinsicuro, Arquata del Tronto, Porto d’Ascoli, San Benedetto del Tronto, Grottammare, Cupra Marittima, Massignano, Montefiore dell’Aso, Monterubbiano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 274 volte, 1 oggi)