Amandola C5: Marcozzi R., Carboni V.(3), Polidori M., Marini M., Michelini M.(2), Pieragostini E., Ripani S.(2), Squarcia M., Alessandrini M.(1), De Luca M.

All. Pucci M.

Sporting Grottammare: Olivieri M., Cherchi D., Gatti A., Pezzoli P., Jakupi G., Mannocchi C., Maroni L.(2), Napoletani A., Balice N., Romani L.(1), Sciarroni R.(2)

All. Luzi D.

Note:
espulso per somma di ammonizioni Gatti Alessandro (S).

AMANDOLA – Uno Sporting spento e falcidiato dagli infortuni rimedia una brutta sconfitta contro i locali amaranto. A fare la differenza è stata la maggior grinta e voglia di vincere ell’Amandola, che per tutta la durata della partita ha tenuto saldamente in mano le redini del gioco.

La cronaca vede un primo tempo interamente dominato dai padroni di casa, scesi in campo più determinati e concentrati dei grottammaresi. Gli amandolesi prendono possesso del pallino di gioco, lottando su ogni pallone con grinta ed efficacia. Carboni inaugura le segnature, seguito a ruota da Ripani e Michelini ( doppietta per loro ). Lo Sporting in grave difficoltà, non riesce ad amolificare l’urto del gioco avversariosario.Accenna ad una timida reazione solamente prima dello scadere del primo tempo segnando due reti. Si va al riposo sul 5 a 2 per i locali.

Nel secondo tempo lo Sporting tenta di dimenticare le amnesie del primo tempoconfezionando diverse palle gol sfumate per mancanza lucidità e cinismo sotto rete. L’Amandola, dal suo canto, gestisce il risultato e gioca di ripartenze. Maroni e Sciarroni ( due reti a testa per ognuno ) tentanto di riaprire la gara portando il Grottammare sul 5 a 7. Gli ospiti tentano il tardivo assalto finale, ma Carboni spegne qualsiasi tentativo di rimonta portando il risultato sul definitivo 8 a 5.
L’espulsione di Gatti per somma di ammonizioni è il giusto compendio di una gara segnata fin dall’inizio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 275 volte, 1 oggi)